Le batterie degli smartphone mano a mano che si va avanti durano sempre di più, poi ovviamente ci sono smartphone meglio ottimizzati dove si arriva a 8 ore e di schermo e smartphone meno ottimizzati che arrivano “solo” alle 3 ore.

Presto potremmo dimenticarci di questo problema, smartphone che faticano ad arrivare a sera, spesso richiedono persino una carica durante il giorno altrimenti vi muoiono in pieno pomeriggio.
Se tutto va come si spera grazie alla Intelligent Energy Holdings Plc avremo smartphone che ricaricheremo solo una volta a settimana.

Andiamo a vedere quali sono i loro piani.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

La Intelligent Energy Holdings Plc è un’azienda Inglese che si occupa da ben 25 anni di produrre celle a combustibili per vari usi. In questo 2016 a quanto pare avrebbe ricevuto ben 5 milioni di sterline (al cambio circa 6 milioni e 400 mila euro) da un produttore di smartphone emergente non specificata, il tutto per realizzare la prima batteria a celle combustibili per dispositivi tecnologici (nello specifico per smartphone).


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Julian Hughes della Intelligent Energy Holdings Plc è convinto che questa idea potrebbe cambiare radicalmente la gestione dell’autonomia dello smartphone in quanto come già detto prometterebbe una settimana di utilizzo dello smartphone con una sola ricarica, pensate che bello vedere l’autonomia del telefono che anche se stressato scende solamente del 15% nell’arco della giornata.

Per vedere questa tecnologia all’opera sui device dovremo aspettare almeno il 2018, salvo imprevisti ovviamente, quindi pazientiamo ancora un pò e magari il 2018 porterà veramente una svolta in campo durata batteria.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Che ne pensi? Secondo te la Intelligent Energy Holdings Plc riuscirà nell’intento? Secondo me si, è una ditta veramente seria e se si mette in testa una cosa la porta a termine.