Dopo moltissimo tempo è arrivato quell’accordo che ogni persone che compra su internet, o meglio, ogni persona che compra tanto su internet, ha sempre voluto, se non desiderato. L’accordo in questione riguarda proprio i dazi doganali.

 

Stati Uniti, Unione Europea, Cina, Giappone ed altri 21 paesi hanno optato per la rimozione dei dazi doganali su Pc ed altri accessori tecnologici. L’accordo è stato preso al World Trade Organization e potrebbe servire per abbassare tutti i prezzi dei gadget tecnologici.

Il totale azzeramento dei dazi avverrebbe non prima del 2019, ma già dal luglio 2016 coinvolgerà circa il 65% dei prodotti, in particolare quelli per l’uso privato. I vantaggi infatti saranno molteplici, soprattutto perché con l’abbassamento dei prezzi, le varie aziende potranno scambiare prodotti senza dover pagare i (maledetti) dazi doganali. Che ne pensate?