Forge of Empires ha conquistato i cuori di molti giocatori italiani nel 2015, registrando una crescita pari al 45% rispetto al 2014 (terzo paese su scala mondiale in termini di aumento del numero di giocatori).
I fan italiani di Forge of Empires si sono impegnati e divertiti durante l’intero anno portando a termine una media di 49,667,233 battaglie in totale, inviando in media 322 messaggi in-game per singolo giocatore (più di qualunque altro Paese!) e andando a risolvere oltre 1,956 quest (l’Italia è terza su scala mondiale).


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

I giocatori di Forge of Empires, in particolare, hanno costruito e apprezzato gli edifici storici di Castel del Monte e di Notre Dame, che hanno fatto da ornamento a molte città durante tutto il 2015.
Forge of Empires è in attesa di dare il benvenuto a tanti nuovi giocatori italiani anche nel 2016, con una valanga di nuovi contenuti e aggiornamenti in arrivo nella versione mobile.
Forge of Empires è un gioco di strategia multipiattaforma (disponibile su browser, iOS e Android) dove i giocatori, che hanno il compito di condurre la propria città alla prosperità, hanno la possibilità di cercare nuove tecnologie, costruire imponenti edifici storici e allargare la loro sfera di influenza attraverso campagne militari e abili trattative.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Con circa 150 milioni di giocatori registrati, Innogames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo, impiega oltre 350 professionisti provenienti da 30 nazioni diverse. InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Tribal WarsGrepolis e Forge of Empires