Google ci tiene alla sicurezza: 6 miliardi di app analizzate ogni giorno

0

Android, come tutti i sistemi operativi, può essere esposto ad applicazioni dannose scaricate dallo store inconsapevolmente, ma per fortuna c’è Google a scongiurare brutte sorprese agli utenti. Infatti nel rapporto ufficiale annuale sulla sicurezza di Android è stato rivelato che il colosso di Mountain View analizza giornalmente circa 6 miliardi di applicazioni per verificare se possono essere dannose per il vostro smartphone.

Le applicazioni potenzialmente dannose, dette anche Potentially Harmful Apps o PHA, sono analizzate su circa 4 milioni di device ogni giorno, anche se Google non specifica se si tratta di scansioni automatiche o effettuate dall’utente o entrambe, ed è stato rivelato che sono presenti nel 0,105% di dispositivi che sono in grado di scaricare applicazioni dal Google Play Store. Considerando, però, tutti i dispositivi Android che ottengono applicazioni da store di terze parti la percentuale si alza allo 0,5%, dato comunque rassicurante considerando quello dell’anno scorso, dove la percentuale ammontava a poco meno dell’1%.

Google, però, non è attiva solo per la sicurezza su Android, ma sul mondo di internet in generale. Infatti, secondo uno studio svolto da Google e da UC Berkeley, i siti che sono stati compromessi da elementi dannosi sono stati 760.935. Il numero è abbastanza alto, ma con il servizio Safe Browsing Alert, offerto dalla stessa Google, gli amministratori dei siti potranno togliere i malware presenti nei propri siti con facilità.

Quindi Google ci aiuta molto sia sul nostro dispositivo Android sia nella navigazione internet a non trovare brutte sorprese che potrebbero danneggiare il nostro dispositivo.

Voi avete mai riscontrato dei malware nel vostro dispositivo Android? Che ne pensate dell’impegno di Google?

Condividi.

Altro sull'autore

Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il creatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: