Se non ne avete mai sentito parlare, vi spiego velocemente e nel modo più semplice possibile cos’è e a cosa serve il jailbreak. Dunque il Jailbreak è una procedura (del tutto legale in Italia) che consente lo sblocco a tutti i file del sistema iOS.

Attraverso lo sblocco di un “iDevice” verrà scaricata ed installata un’applicazione chiamata Cydia (Jay Freeman-Saurik), che consentirà di scaricare temi e molto altro per modificare il proprio iPhone/iPod/iPad. Per le prime versioni di iOS, il jailbreak, veniva rilasciato quasi con il rilascio del nuovo OS, ma con l’avanzare del tempo e sopratutto con l’avanzare della tecnologia e soprattutto di riuscire a colmare tutte le falle presenti sull’OS il jailbreak è andato un po’ a perdersi, ma con iOS 10 il tutto cambia.

 

Il noto hacker iH8sn0w, con la prima beta del neorilasciato iOS 10, è stato già in grado di compiere la super impresa, cioè di riuscire a (ri)portare il jailbreak sul nuovissimo OS di Apple. Purtroppo però, il tutto non è positivissimo, perché è la prima beta che rilascia Apple, dunque la Mela, potrebbe già correggere il bug che ha permesso ad iH8sn0w di installare il jailbreak.Oppure potrebbe essere positivo, perché avrebbero potuto trovare un modo per rendere il jailbreak universale su tutti i dispositivi. Le notizie per ora sono sostanzialmente queste, per altre novità restate sintonizzati.