Durante questi giorni Apple ha ufficialmente presentato i due nuovi modelli, Iphone 7 e 7 plus, pronti da immettere sul mercato. Apple ha rivoluzionato parte del suo smartphone, migliorandolo sotto diversi punti di vista.

id531008_1

Partiamo dalle modifiche estetiche: la fotocamera avrà un obiettivo più grande e mancherà il jack 3.5mm sostituito dagli innovativi AirPods wireless che funzionano grazie al nuovissimo chip W1 di Apple. Secondo Philip Schiller queste cuffie saranno in grado di rivoluzionare l’esperienza audio, rendendo semplice la loro attivazione tramite un tap sullo smartphone. I nuovi AirPods hanno una pratica custodia ricaricabile e offrono 5 ore di ascolto con una sola carica. Inoltre grazie ai sensori posizionati negli auricolari le cuffie avvieranno automaticamente la musica una volta inseriti nelle orecchie e la stopperanno una volta rimossi. Gli AirPods potranno essere utilizzati sui seguenti sistemi: iOS 10, watchOS 3 e macOS Sierra. Queste pratiche cuffie saranno disponibili al costo di 179€ IVA inclusa.

Però Apple, oltre a dei nuovissimi altoparlanti, ha migliorato la qualità audio rendendo il sonoro di iPhone 7 e 7 Plus circa due volte più forte, sotto ogni punto di vista, rispetto a quello di iPhone 6s. Gli AirPods, con connettore Lightning, garantiscono un suono impeccabile, oltre ad aver un adattatore lightning-jack 3.5 compreso nella confezione.

Dopo aver esaminato la parte esteriore vediamo il “cuore” del nuovo iPhone. Al suo interno troviamo il nuovo chip A10 Fusion, il più potente introdotto in uno smartphone. Questo nuovo chip migliora l’autonomia di iPhone passando da un dual-core ad un quad-core, garantendo prestazioni superiori di circa due volte in confronto ad Iphone 6 e consuma 1/5 rispetto ad altri core di fascia alta presenti sul mercato. Oltre alla pura velocità è migliorata anche la capacità grafica.

Entrambi i telefoni supportano fino a 25 bande LTE e LTE Advanced che ha data rate superiori rispetto ai modelli precedenti. Adesso Apple, ampliando il suo mercato, permetterà ai clienti giapponesi di svolgere tutte le loro normali attività, come pagare biglietti, treni e utilizzare carte di credito.

Un’altra miglioria da notare è la fotocamera che è cambiata introducendo un nuovo sistema. La fotocamera è da 12 MP includendo la stabilizzazione ottica automatica, un apertura f/1.8 e un obiettivo a sei lenti per ottimizzare le foto e i video. Inoltre adesso con queste migliorie abbiamo una gamma di colori maggiore e una luminosità impeccabile. Invece iPhone 7 Plus avrà una telecamera con zoom ottico 2x, uno zoom digitale da 10x e un altro teleobiettivo in più sempre da 12 MP.

Altri miglioramenti apportati alle fotocamere includono: un nuovo processore d’immagine (ISP) progettato da Apple, una nuova videocamera FaceTime HD e un nuovo flash True Tone quad-LED.

Apple ha anche introdotto la resistenza all’acqua fino ad 1 metro di profondità per massimo 30 minuti con certificazione IP67. La memoria sarà suddivisa sempre in 3 fasce stavolta a partire da 32GB, seguono poi quelli da 128GB e 256GB. I colori disponibili sono cinque: Argento, Oro, Oro Rosa, Black e il nuovissimo Jet Black, un nero lucido (non disponibile nelle versioni 32Gb). Quest’ultimo è ottenuto tramite una serie di laboriosi passaggi per una finitura perfettamente uniforme e lucida.

I prezzi di vendita saranno:

  • iPhone 7 32 Gb – 799 €
  • iPhone 7 128 Gb – 909 €
  • iPhone 7 256 Gb – 1019 €
  • iPhone 7 Plus 32 Gb – 939 €
  • iPhone 7 Plus 128 Gb – 1049€
  • iPhone 7 Plus 256 Gb – 1159€

Disponibilità in Italia
Dal 9 Settembre partiranno i preordini e dal 16 Settembre partirà la vendita.