La certificazione TENAA svela l’Honor 8: Kirin 950 e novità per il design

0

Proprio ieri parlavamo del nuovo Honor 8, la cui presentazione era fissata al 5 luglio da un immagine teaser uscita in Cina. Oggi, grazie alla certificazione TENAA, possiamo parlare in modo più preciso e approfondito delle caratteristiche hardware del nuovo smartphone di Honor.

 

Prima di tutto il design, le prime immagini leaked davano per scontata la grande somiglianza all’Honor V8 presentato qualche tempo fa, invece la parte posteriore è molto diversa del suo fratello maggiore, più pulita nella parte superiore dove alloggiano le fotocamere e con un sensore di impronte circolare e non quadrato. La parte anteriore invece è praticamente uguale a quella del V8.

 

Parlando di caratteristiche vere e proprie è stata ovviamente confermata la doppia fotocamera da 12 megapixel che montava già Honor V8, e tutta la gamma Huawei in generale, anche se le lenti non sono Leica come i cugini P9. Presente pure, come già detto, il sensore di impronte digitali al posteriore, con una forma circolare innovativa per l’azienda cinese.

Il nuovo Honor 8 uscirà in diverse varianti a seconda delle reti utilizzate (FRD-DL00, FRD-TL100, FRD-AL100, FRD-AL10), ma anche i tagli di memoria interna e RAM saranno due, con la versione da 3/32 GB e quella da 4/64 GB per prendere tutte le fasce del mercato.

Il processore sarà ovviamente un Kirin, ma non il 955 come previsto, ma bensì il 950 octa-core a 2,3 GHz, il display sarà come quello di P9, cioè da 5.2″ FullHD, a livello software troviamo ovviamente Android 6.0 Marshmallow che con ogni probabilità sarà personalizzato con la EMUI 4.0

Quindi sappiamo ormai tutto del nuovo Honor 8, device molto atteso dopo il mezzo buco nell’acqua di Honor V8. Basterà attendere la prossima settimana per la presentazione ufficiale, per sapere anche i prezzi di questo nuovo Honor che dovrebbero attestarsi tra i 270 e i 370 euro.

Condividi.

Altro sull'autore

Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il creatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno.