Il nuovo OnePlus 3 è stato sicuramente uno dei telefoni più attesi e meglio riusciti del 2016. Ovviamente uno dei vantaggi di acquistare OnePlus è da sempre il bootloader sbloccato, permettendo di installare nuove Custom ROM senza preoccuparsi di invalidare la garanzia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Però per questo ultimo OnePlus 3 le cose non sono cosi semplici, infatti la tanto pubblicizzata Dash Charge, la ricarica rapida esclusiva di OnePlus, non sarà supportata da le Custom ROM. Infatti l’azienda cinese non ha rilasciato i codici sorgenti di questa tecnologia, non permettendo agli sviluppatori di implementarla nei propri kernel.

Ovviamente la Dash Charge è uno degli aspetti più importanti di questo smartphone, soprattutto per la batteria relativamente piccola rispetto al tipo di smartphone. Forse è solo una questione di tempo, prima o poi OnePlus rilascerà i sorgenti e tutto andrà a posto, ma per ora se installerete una ROM diversa sul vostro OnePlus 3 perderete sicuramente una feature importante.

Voi rinuncereste alla ricarica rapida per provare custom ROM?