Meizu MX6 è il device della casa cinese prossimo allo sbarco sul mercato, il quale potrebbe avvenire addirittura tra poco meno di un mese, il 20 Giugno, ma cosa sappiamo fino ad ora di questo nuovo device? Beh, qualcosa è trapelato andiamo a analizzare il tutto.

 

 

 

 

 

 

 

Prima delle solite specifiche tengo a specificare che pare che Meizu abbia invertito i ruoli delle serie dei device, o meglio, la serie MX è sempre stata la serie top di gamma, e logicamente le altre serie erano inferiori (anche se a mio parere Meizu Pro 5 è superiore e MX5, però per tutte le edizioni precedenti la serie MX è sempre stata superiore).

Fatto sta che sul Pro 6 troviamo il nuovo (ottimo) Helio X25, mentre sull’MX6 pare proprio che ci sarà il buon “vecchio” X20, anche se per il resto dell’hardware sembrano essere simili, vediamoli in una tabella:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come possiamo notare il Pro 6 pare superiore in tutto tranne per la fotocamera anteriore e per la batteria la quale però sicuramente giustifica una diagonale dello schermo maggiore (il quale sarà sempre in Full-HD quindi PPI a favore di Pro 6).
Una cosa che personalmente mi ha stupito è la presenza di Mediatek Helio X20, non vedo perchè preferirlo all’X25, forse per il prezzo?

Passiamo quindi al secondo punto di questo articolo, il prezzo, pare che la versione più economica di MX6 (quella con 3 Gb di RAM e 32 Gb di memoria interna) sarà commercializzata in cina a soli 1799 Yuan al cambio sono poco meno di 250€, mentre si sale a 2200 Yuan (300€ circa) per la versione 4/64 Gb.

A pensarci un momento però non è una mossa totalmente sbagliata da parte di Meizu, ragioniamoci sopra 20 secondi:
Meizu commercializzerebbe un device con un processore comunque decisamente performante, parliamo comunque di un Deca-Core, che però essendo già modello “vecchio” (c’è gia X25) sarà sicuramente svalutato, un pò come succede con le auto e anche coi telefoni, ritrovandoci quindi con un device attuale (anche se alla fine tutti i componenti sono dell’anno scorso) con ottime prestazioni ad un prezzo davvero aggressivo. Apple ci ha insegnato che basta un misero Dual-Core per far volare un device, dimostrando che grandissima parte del lavoro è svolto dall’ottimizzazione, sarà mica che Meizu ha lavorato duro per trovare quella giusta ottimizzazione e l’ha trovata?

Non ci resta quindi che attendere il presunto 20 Giungo dove potrebbe venire presentato questo MX6.

Voi invece come interpretate questa “mossa di mercato” di Meizu?