Recensione batteria portatile AUKEY. Quando la velocità e la resistenza sovrastano tutti.

0

Gli smartphone, problema da sempre risaputo, di ultima generazione, tendono a scaricarsi velocemente, se pur i produttori tendono a inserire in essi. batterie sempre con più grande amperaggio. Purtroppo è un “problema che affligge” milioni e milioni di utenti, in quanto molti di loro, lo utilizzano intensamente sin dalle prime ore del mattino, sia per lavoro, sia per altri motivi. Per fortuna Aukey, ci sovviene in aiuto con una cosiddetta PowerBank (gergalmente batteria portatile) che consente di ricaricare il telefono anche quando non abbiamo prese vicino a noi. La soluzione che Aukey propone, è una powerbank da 20000mAh con una particolare tecnologia di ricarica, cioè la Qualcomm Quick Charge 2.0. Però prima di parlare di questa particolare tecnologia implementata, passiamo alla vera e propria recensione.

CONFEZIONE 

La confezione, nella quale è racchiusa la PowerBank da 20000mAh, è si, la classica confezione di Amazon, ma al di fuori presenta un piccolo “foglio” che ricopre tutta la confezione in cartone, rendendola molto più accogliente e bella da vedere. Sul “foglio” è presente la raffigurazione della PowerBank Aukey con su scritto 20000mAh ed altre scritte, oltre al logo e scritta Aukey e Qualcomm. Sulla parte posteriore, sono riportate le avvertenze, in quanto, essendo una batteria, potrebbe facilmente esplodere. E’ presente anche un QrCode che ci riporta al sito AUKEY

Voto 8

POWERBANK AUKEY 20000mAh

Aprendo la confezione ci troviamo subito a contatto con la maestosa powerbank da 20000mAh. Si avete letto bene, MAESTOSA, perché è grandissima, in quanto deve contenere tutti gli mAh. Guardiamo però il lato positivo, riesce a garantire circa 8 caricare complete, da 0 a 100%, ad una batteria da 1500mAh e 4 ad una batteria da 5000mAh. Grazie alla sua immensa capacità, potrebbe ricarica da 0 a 100 la batteria di un iPad Air 2, da circa 10000mAh, il tutto in tempi davvero incredibili, grazie alla tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0. Ma se ci sono tanti lati positivi, ne esistono altrettanti negativi. Una Powerbank nasce per essere trasportata quando si va fuori o quando non si ha la possibilità di ricaricare il proprio smartphone, ma a mio avviso, credo sia impossibile trasportare questa POWERBANK in tasca. La soluzione potrebbe essere portarla in una tracolla, rendendo tutto più difficile e per tutto intendo, camminare ed avere “un peso sulle spalle”. La ricarica del dispositivo avviene in circa 12 ore con un caricatore da 2,4A. Sulla parte anteriore della batteria troviamo il logo dell’azienda e il tasto accensione/spegnimento, sul lato due porte USB con uscita da 3,4A, un cavo Micro-USB per la ricarica del dispositivo. AUKEY, però, ha pensato a tutto, la medesima riesce a caricare due iPad contemporaneamente, fornendo ad entrambi la massima velocità, grazie sempre alla, su citata, tecnologia implementata, Qualcomm Quick Charge 2.0 ed il tutto avviene in massima sicurezza grazie alla Tecnologia AiPower. Oltre alle due porte USB ed a quella Micro-USB è presente una torcia, che per aprirla, basterà premere due volte sul tasto di accensione/spegnimento, però la seconda volta, bisognerà trattenere la pressione, fino al momento di avvenuta accensione e per spegnerla, bisognerà seguire lo stesso procedimento.

Voto 7,5

Conclusioni

La powerbank è adatta a tutti, ovviamente, ma per il grandissimo peso, è adatta solo ai più esigenti, coloro i quali hanno necessità di ricaricare lo smartphone8o altri oggetti elettronici) in tutti i momenti della giornata, perché sempre in giro o per qualsiasi altro motivo. L’acquisto per la funzionalità e la potenza del prodotto è consigliatissimo, anche per il prezzo che attualmente è di 30€ circa. Considerando la potenza e tutte le tecnologie presenti è davvero bassissimo.

Voto Finale 8

Per comprare il seguente articoli, vi basterà fare compra dal link sottostante. 

Condividi.

Altro sull'autore

Ciao a tutti, sono Salvatore Staine, studente universitario, ho 20 anni e sono affascinato dalla tecnologia, principalmente amante di Apple, infatti tutti i miei prodotti sono Apple e recensore di oggetti tecnologi. Mi piace leggere ed ascoltare musica. Spero che i miei articoli possano interessarvi e che ci seguiate in tanti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: