Tutte le novità di iOS 10 : Le 10 nuove caratteristiche

0

Lunedi 13 giugno 2016 alle ore 20, Apple ha presentato a tutti gli sviluppatori, durante la conferenza a loro dedicata, WWDC, il nuovo OS mobile per iPhone-iPad-iPod. Scopriamo tutti i miglioramenti e le novità che Apple ha apportato al suo nuovo iOS.

WWDC è la conferenza di Apple per gli sviluppatori ed ha una durata di 5 giorni. Il primo dei 5 giorni Apple presenta a tutti gli sviluppatori presenti alla conferenza le future novità e con il rilascio delle BETA, aiutare gli sviluppatori a far trovare le applicazioni pronte per l’uscita dei nuovi OS.
Craig Federighi, è stato lui, quello che ha presentato tutte le novità di iOS 10 e le hanno raggruppate in 10 grandi novità.
LA PRIMA: USER EXPERIENCE (ESPERIENZA UTENTE)
 
La USER EXPERIENCE è sempre stata per Apple l’aspetto a cui ha prestato molta più attenzione e così facendo anche con iOS 10 ha intenzione di rendere l’iPhone più versatile e potente, riducendo al minimo la complessità. Sono stati ritoccatati il Control Center ed il Centro Notifiche. Inoltre è stato anche implementato il Raise to Wake, funzione già vista in Apple Watch, che al sollevamento del telefono, quest’ultimo si accende senza il bisogno di premere il tasto Home o Power. 
 
LA SECONDA: SIRI 



Il secondo punto trattato è proprio Siri e di come si sia evoluto negli anni. Ma la vera novità che riguarda l’assistente vocale di Apple è il rilascio delle API, per l’integrazione da parte dei developer che installeranno le relative API. Attualmente l’app che supportano già la novità di Siri, sono WhatsApp, Uber, WeChat e molte altre. 
LA TERZA: QUICK-TYPE
La terza novità, permette alla tastiera, grazie all rinnovata intelligenza di Siri, di riconoscere cosa accade nel testo, sia ricevuto che inviato. Ad esempio se dovessimo ricevere un messaggio con su scritto in quale indirizzo ti trovi, nella quick-type apparirebbe direttamente la condizione della posizione e ci basterà cliccare per inviarla.
LA QUARTA: FOTO
La quarta novità introdotta su iOS 10 riguarda proprio l’applicazione Foto, più potente e facile da gestire, ma qui entra in azione l’intelligenza artificiale che crea album, presentazioni ed altro in modo automatico.
LA QUINTA: MAPS (MAPPE)
La quinta parla esattamente dei continui miglioramenti apportati da Apple all’applicazione Mappe, che dopo un inizio imbarazzante sta diventando sempre più una valida alternativa alle mappe di Google. Aggiunte nuove estensioni, cambiata la grafica di navigazione e miglioramenti di integrazione con CarPlay. 
LA SESTA: APPLE MUSIC
Apple Music ha 15 milioni di utenti attivi paganti, un ottimo risultato, ma se i numeri sono alti, Apple ha deciso di migliorare la grafica e l’organizzazione della musica.
LA SETTIMA: NEWS
L’applicazione News è stat presentata ufficialmente con iOS 9 e la si può utilizzare solo con in USA, ma Apple oltre al restyling grafico apportato con iOS 10, conta di ottenere 60 milioni di utenti attivi ed oltre 2000 pubblicazioni. Inoltre nella nuova app News si potranno sottoscrivere abbonamenti al WSJ e molti altri.
L’OTTAVA: HOMEKIT
HomeKit è il servizio di Apple, per la casa smart. HomeKit ti permette di controllare, ad esempio, le luci, ma con l’aggiornamento di questo servizio con iOS 10, attraverso un’applicazione sviluppata da Apple e presenta nitidamente con il nuovo OS, si potrà controllare qualsiasi cosa presente in casa ed il tutto attraverso l’applicazione, chiamata Home.
LA NONA: TELEFONO
Avete capito bene, Apple ha esattamente migliorato anche l’app Telefono, implementando il filtro antispam, così se dovesse essere una chiamata esempio da un call center, riusciremo a vedere prima di rispondere che si tratta di spam e quindi decidere di non rispodere. Aggiunta anche dell’integrazione dei servizi VOIP delle chiamate di Whatsapp, Skype e molte altre. In più troviamo l’aggiunta la possibilità di una trascrizione dei messaggi vocali.
LA DECIMA: MESSAGGI
L’ultima miglioria portata da Apple è all’applicazione Messaggi, l’applicazione che noi utilizziamo tutti i giorni ed anche tanto. La principale novità è la possibilità di trasformare alcune parole, riconosciute nel testo, in emoji, oltre che l’elaborazione dei link e la ripruduzione dei video. 
Anche quest’anno, bene o male, Apple ha fatto un ottimo lavoro per il suo futuro OS Mobile.
Condividi.

Altro sull'autore

Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il creatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: