Solo qualche giorno fa avevamo parlato di loro e ora sono finalmente ufficiali, anche se praticamente il design era più che noto, parliamo degli Xiaomi Redmi 5 e Redmi 5 Plus, due smartphone di fascia bassa e medio-bassa, ma con caratteristiche interessanti, come sono di solito i device di questa serie di Xiaomi.

La novità che subito salta all’occhio di questi due terminali è il display con rapporto di forma 18:9 che fa la sua figura, anche se le cornici non sono ottimizzate al massimo. Adesso andiamo a vedere la scheda tecnica dei due terminali.

Xiaomi Redmi 5

Questo è sicuramente il device più basilare tra i due, e lo si può notare anche dalla scheda tecnica, infatti troviamo:

  • Display: HD+ (1440×720 pixel) da 5.7″ con vetro curvato 2.5D
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 450, octa-core
  • GPU: Adreno 506
  • 2/3 GB di RAM
  • 16/32 GB di memoria interna espandibile
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel, con flash LED
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel, con flash LED
  • Sensore di impronte al posteriore e trasmettitore infrarossi
  • Connettività: 4G LTE, Wi-Fi dual band, Dual SIM
  • Dimensioni e peso: 151,8 x 72,8 x 7,7 mm, 157 grammi
  • Batteria: 3200 mAh
  • Android 7.1.2 Nougat con MIUI 9

Xiaomi Redmi 5 Plus

Questo device è il fratello maggiore dell’alto, con caratteristiche sicuramente più interessanti che lo fanno posizionare nella fascia media del mercato, andiamo a vederle:

  • Display: FullHD+ (2160 x 1080 pixel) da 5.99″ con vetro curvato 2.5D
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 625, octa-core
  • GPU: Adreno 506
  • 3/4 GB di RAM
  • 32/64 GB di memoria interna espandibile
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con flash LED
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel con flash LED
  • Sensore di impronte digitali e trasmettitore a infrarossi
  • Android 7.1.2 Nougat con MIUI 9
  • Dimensioni e peso: 158,5 x 75,45 x 8,05 mm, 179,5 grammi
  • Connettività: 4G/LTE, Wi-Fi dual band, Dual SIM
  • Batteria: 4000 mAh.

 

Questi due Xiaomi sono sicuramente terminali validi e curati, lo si vede anche dai bordi del display arrotondati, che danno sicuramente un aspetto più premium. Questi due Redmi saranno disponibili dal 12 dicembre in Cina, non è ancora chiaro quando sarà resa disponibile la versione internazionale con la banda 20, ma è probabile che arrivi presto, anche ufficialmente, in Europa.

La cosa più interessante di questi terminali è, ovviamente, il prezzo, che è veramente contenuto, almeno in Cina. Infatti si parte con i 799 yuan (102 euro) per la versione 2/16 GB dello Xiaomi Redmi 5, per arrivare a 899 yuan (115 euro) per la versione 3/32 GB. Lo Xiaomi Redmi 5 Plus parte invece da 999 yuan (128 euro) nella versione 3/32 GB per arrivare ai 1299 yuan (165 euro) nella versione 4/64 GB.

Ovviamente non si sa se questi prezzi verranno confermati anche in Europa, cosa poco probabile, ma questi due nuovi Xiaomi sono sicuramente due device molto interessanti, soprattutto se riusciranno a mantenere un prezzo contenuto anche alle nostre latitudini.