Poche cose sono importanti quanto la sicurezza dei tuoi cari. Specialmente quando si è nella tranquillità della propria casa, è sempre più importante prendere le giuste misure per garantire l’incolumità delle persone a cui tieni di più.

La tecnologia dei moderni sistemi di antifurto rende sempre più semplice proteggere chi ti sta a cuore: una delle più recenti innovazioni in questo campo è proprio quella dell’antifurto fumogeno che, per il suo meccanismo d’azione, rappresenta una soluzione innovativa e sicura. Ma cos’è l’antifurto fumogeno e come funziona? Scopriamo insieme le sue caratteristiche più importanti.

Semplice ed efficace

Il funzionamento di questo nuovo strumento di sicurezza è semplice quanto efficace: quando il rilevatore del sistema identifica la presenza di un estraneo grazie al suo sistema di telecamere a circuito chiuso, viene immediatamente inviata una segnalazione al proprio istituto di vigilanza.

Nel frattempo che vengono allertate le forze dell’ordine, però, il sistema riesce effettivamente a bloccare la minaccia rappresentata dall’intruso in maniera davvero geniale. Ma come, esattamente?

Pericolo neutralizzato

Mentre si attende l’arrivo delle forze dell’ordine, il pericolo rappresentato dalla presenza di un estraneo nella propria abitazione o locale commerciale può essere facilmente arginato attivando la funzione di rilascio dei fumogeni.

In pratica, l’utente ha la possibilità di attivare il rilascio di gas, assolutamente non tossici e dalla durata molto breve, che impediscono all’aggressore di vedere dove si trova, rendendolo così meno pericoloso.

Un sistema, questo, in grado di azzerare la visibilità e dare tutto il tempo ai tutori dell’ordine di intervenire.

Scegli come intervenire

Questa rivoluzionaria funzionalità, tuttavia, non è la sola a rendere i moderni sistemi di sicurezza sempre più affidabili. Un altro grande punto a loro vantaggio è infatti quello della loro discrezione: non solo sarà infatti possibile scegliere se utilizzare o meno la sua capacità fumogena, ma anche se attivare o no i vari allarmi acustici di serie in ogni sistema di allarme.

In altre parole, i nuovi impianti antifurto hanno sempre più l’obiettivo di neutralizzare i pericoli in maniera silenziosa e, di conseguenza, inaspettata, giocando su un elemento sorpresa che in moltissimi casi può fare davvero la differenza.

Un sistema ideale per chi vuole proteggere la propria casa e i propri cari da uno dei reati peggiori che possono colpirci.

Una soluzione integrata

Grazie alle moderne tecnologie di sicurezza, basterà semplicemente che venga rilevato un movimento sospetto per far scattare una serie di azioni strettamente collegate l’una all’altra che, lavorando in concerto, possono assicurarti degli elevati standard di sicurezza. Si tratta di sistemi automatici, pensati per rispondere con efficienza anche nelle situazioni più critiche.

L’intervento del personale addetto alla sicurezza è nei fatti solo la prima strategia messa in atto da questi sistemi, alla quale poi seguono appunto azioni studiate non solo per aumentare la tua sicurezza, ma anche per dissuadere un aggressore dal compiere ulteriori atti criminali.

Un sistema, questo, che sta già riscuotendo un enorme successo sul mercato: i sistemi antifurto fumogeni, infatti, si presentano al momento come quelli più innovativi e tecnologicamente avanzati, imponendo un nuovo standard di sicurezza sia per le nostre abitazioni che attività commerciali.

Articolo precedenteRecensione Arlo Ultra : camera 4K
Prossimo articoloRecensione prese smart wi-fi Anoopsyche
Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il fondatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni e iscritto al corso di Informatica Applicata di Urbino. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno. Per contatti info@viktec.net
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here