Samsung dopo anni di modelli infiniti e soprattutto confusionari ha marcato una linea di vendita ben precisa.

 

Sul mercato,da un paio di anni a questa parte ci sono 3 serie di modelli : la serie J, la serie A e la serie S affiancata dalla serie Note.

Ovvio che parlando della serie J stiamo parlando di una serie base gamma,  ma devo ammettere che con questo nuovo J5 2017, Samsung come ha fatto con la serie S top di gamma darà sicuramente una scossa al mercato mondiale degli smartphone entry level, sia per la qualità costruttiva sia per le perfomance. Molto di questo però bisogna ammetter viene dettato anche dal fatto che il prezzo di vendita non è proprio il più basso mai registrato. 

Form Factor : voto 8

Come detto prima la costruzione e i materiali di questo J5 2017 sono di pregio notevole considerando il segmento di vendita a cui si rivolge il device. L’ergonomia e il design sono due aspetti chiave di Samsung Galaxy J5 2017,nonostante sia leggermente più grande di A3 2017 a causa dei 5,2 pollici di schermo, resta ugualmente portatile e delicato.
Si tratta di uno smartphone mono-scocca in alluminio, con una verniciatura che tende a sfaldarsi facilmente. molto bello a livello estetico e curato nei piccoli dettagli.
Le linee sono morbide e riprendono nella parte anteriore il design vincente di Samsung S7 di appena un anno fa.

Display : voto 7

Il display è un pannello AMOLED da 5,2 pollici con risoluzione HD.

Il contrasto non è dei migliori, ma devo ammettere che nonostante la risoluzione non sia il massimo sul mercato la qualità è notevole, ottima leggibilità sotto il sole e angoli di visuale in linea con tutti gli amoled stressati negli ultimi tempi.

Fotocamera : voto 8

Samsung Galaxy J5 2017 ha un ottimo comparto fotografico: può contare su un sensore principale da 13 mega pixel con ottica non stabilizzata F/1.7 e su una selfie-cam da 13 mega pixel anche essa con flash LED e apertura F/2.0
Le fotografie sono molto belle e superiori alla media degli altri competitor dello stesso segmento. A seconda delle situazioni otterremo immagini davvero nitide e ben calibrate su tutti i parametri.
Di notte la mancanza di stabilizzazione si fa sentire ma i risultati sono comunque soddisfacenti, pur rimanendo abbondantemente sotto a ciò che può fare un top di gamma.
I selfie sono eccellenti, a livello dei Galaxy A ma dovete ricordarvi dell’autofocus fisso, ciò significa che dovrete tenere il telefono a una trentina di cm dal vostro viso per uno scatto di qualità. Di notte il flash frontale aiuta e questo è forse il primo smartphone che riesce a sfruttarlo al meglio.
Buoni anche i video che vengono registrati in FullHD a 30 fps, senza stabilizzazione ottica ma con una buona compensazione digitale e tanto dettaglio nell’immagine.

HARDWARE : VOTO 7

 Non è lo stesso di Samsung Galaxy A3 2017 ma le prestazioni sono leggermente diverse, l’hardware di Samsung Galaxy J5 2017 presenta alcune incertezze sotto stress ma resta comunque fluido nell’uso quotidiano. Per un utente particolarmente esigente potrebbe risultare fastidioso ma per quello esistono i top di gamma.
Tolta la poca reattività in alcune cirocostanze, bisogna dire che lo smartphone riesce a fare davvero tutto, dalla navigazione multitab, al gaming anche intenso.
Certo se cercate le performance più spinte non vi resta che guardare altrove ad esempio un A5 2017 restando in casa Samsung.

BATTERIA : VOTO 8

La batteria da 3000 mAh garantisce una buona autonomia senza troppe pretese. Ormai da anni conosciamo il problema che afflige gli smartphone Samsung, c’è sempre un costante draining in standby e ciò si ripercuote sulla durata totale.
Le ore di schermo acceso saranno sempre almeno 4 e mezza e difficilmente riuscirete ad andare oltre. Sicuramente considerato l’hardware non di altissimo livello e la batteria capiente ci si aspetterebbero risultati migliori, ma comunque riuscirete a portare a termine una giornata senza troppi problemi.

Conclusioni

Sicuramente la linea J del 2017 ha un valore superiore rispetto ai modelli del passato, sia lato hardware che lato software. Questo device dovrà fare i contri proprio con Samsung Galaxy A3 2017 e per molti aspetti ne esce sconfitto senza potersi appellare ad un prezzo vantaggioso, soprattutto ora che A3 2017 si trova più o meno ad un prezzo più basso a cui si trova adesso al lancio il Samsung J5 2017.
Pur essendo un buon prodotto rischia di rimanere schiacciato in partenza dato il prezzo vantaggioso di A3 2017 e il prezzo di A5 2017 di poco superiore. Per questo vi invito a rivedere la recensione completa di A5 2017.