Recensione Bluedio T3+


Bluedio
, marca non molto nota nel settore audio ha recentemente sfornato un prodotto niente male… Sto parlando di T3 Plus, le nuove cuffie Bluetooth della serie Turbine.
Si distinguono nel mondo delle cuffie per una caratteristiche diciamo “premium” hanno un corpo strutturato in lega di zinco, questo perchè secondo Bluedio questo materiale, oltre che ad essere più robuste della plastica, promette anche una migliore qualità audio, eliminando quasi totalmente le interferenze che potrebbero presentarsi con delle cuffie in plastica.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tuttavia queste cuffie, oltre al materiale, di interessante hanno anche le caratteristiche tecniche, ecco qua riportate le più importanti:

    • Bluetooth in versione 4.1, tuttavia le cuffie potranno anche essere connesse via cavo;
    • Risoluzione audio fino ad un massimo di 24 bit @ 48000 Hz;
    • Driver da ben 57mm;
    • Impedenza di 16 Ohm;
    • Sensibilità di 166 dB;
    • Risposta in frequenza di 15-25000 Hz;
    • Distorsione minore di 0,1%;
    • Tempo di riproduzione/conversazione via Bluetooth di 20 ore;
    • Tempo per una carica completa 2 ore.
Come detto le caratteristiche non sono male, buona risposta in frequenza (l’uomo medio generalmente percepisce 20-20000 Hz, quindi frequenza coperta), impedenza relativamente bassa quindi nessun problema ad usarle con un telefono, anche la sensibilità non è affatto male e per finire anche il driver da 57mm risulta grande e in linea generale più grande è meglio suona (sempre paragonando cuffie di stessa qualità), certo non siamo ad altissimi livelli ma parliamo di cuffie che per il momento sono scontate a 79,99€ su Amazon, direi che per questo prezzo è più che buono come prodotto.
Direi di aver detto abbastanza, vi lascio il video del buon Makevu che le ha provate e ne è rimasto veramente entusiasto.