aukey ep-b56

Tra la vastità di dispositivi che il mondo del tech offre, in un angolino troviamo la sezione auricolari wireless. Un angolino, si fa per dire, la scelta è vasta e piena di diverse sfaccettature. Noi oggi abbiamo nel mirino gli auricolari bluetooth Aukey EP-B56, scopriamo come se la cavano.

Design

Il design di Aukey EP-B56 è un design funzionale, di buona qualità e feedback al tatto, non tra i più belli da vedere forse, ma senza dubbio di efficacia.

Partendo dagli auricolari veri e propri, ci troviamo di fronte alla soluzione in-ear forse scelta non troppo comoda per molti utenti, ma sicuramente quella più funzionale dal punto di vista audio poiché permette un’isolamento dall’ambiente più marcato. Tuttavia la particolarità si ritrova nel cavo che connette entrambi gli auricolari, come un ponte.

Questa soluzione potrebbe non essere la più votata all’estetica ma è senza dubbio la più comoda per quanto riguarda i movimenti.

Infatti, se nel mezzo di una corsetta volessimo toglierli, non avremmo problemi, in assenza di tasche o portaoggetti a toglierci gli auricolari e tenerli attorno al collo, come fossero un paio di occhiali, poiché Aukey EP-B56 prevede un meccanismo di giuntura magnetica che li collega insieme rendendoli praticamente imperdibili.

Inoltre un dente in gomma nell’estremità dell’auricolare aiuta a fare più grip attorno all’orecchio, mantenendo una “presa” più salda anche in caso di urti.

aukey ep-b56

Funzionalità Aukey EP-B56

Parlando di funzionalità Aukey EP-B56 fa il suo dovere, la connessione con lo smartphone è veramente molto semplice, e questo non può che essere una nota di merito.

Per quanto riguarda l’audio tuttavia, abbiamo trovato qualche discordanza, il suono è abbastanza pulito ma lo scivolone è caratterizzato da dei bassi poco profondi, mentre per quanto riguarda medi e alti abbiamo trovato un bilanciamento discreto.

Il microfono invece ci è sembrato di buona qualità. Nel cavo che interconnette i due auricolare inoltre è posto il chip per il controllo dell’ audio e un ingresso micro usb per la ricarica. 

Batteria ed extra

Per quanto riguarda la durata della batteria Aukey EP-B56 risulta un prodotto soddisfacente.

Dopo un utilizzo di oltre 1.30 ore abbiamo notato che la batteria era ancora ben al di sopra del 50%, un dato che non ci fa lamentare, soprattutto se siamo appassionati di sport e intendiamo utilizzare gli auricolari per un periodo limitato di tempo e non per lunghi viaggi.

Una nota a favore va al set di gommini in-ear in dotazione. Ebbene si, Aukey EP-B56 prevede diversi gommini intercambiabili che si adattano ad ogni forma per fare migliore grip con l’orecchio. 

In conclusione

Aukey EP-B56 sono un prodotto molto comodo e funzionale, che però si colloca sulla fascia media del mercato. Indicato soprattutto a chi pratica sport.

La durata della batteria è buona come la stabilità complessiva anche nei momenti di maggior movimento ma tutto ciò è accompagnato da un suono non proprio all’avanguardia.

Tuttavia, se siete degli sportivi e avete paura di perdere le vostre cuffie mentre state correndo, potete anche chiudere un occhio e stare un pò più tranquilli su quel fronte.

RASSEGNA PANORAMICA
Design
8
Funzionalità
6.5
Batteria
8
Extra
8
Qualità prezzo
6.5
Articolo precedenteAukey EP-T21 : recensione
Prossimo articoloAntimalware gratis 2020
Sono studente di informatica applicata all' Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Sono appassionato di tecnologia fin da piccolo e mi interesso di cinema, videogiochi e sport.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here