Con il passare degli anni, e con l’evoluzione della tecnologia, ormai si hanno tanti dispositivi elettronici in casa, che siano smartphone, tablet, smartwatch e tanti altri device. La maggior parte di questi ha bisogno di essere caricato regolarmente, nel più dei casi una volta al giorno.

Questo può essere un disagio per chi ha tanti dispositivi da caricare, come me, con poche prese da usare. Per questo sono nati i caricatori da muro (o stazioni di ricarica) che permettono con una sola presa di ricaricare più device contemporaneamente.

Questo è il caso di questo caricatore da muro di Aukey con 5 porte USB. Ero scettico su questo tipo di dispositivi, pensavo non risolvessero molto, e invece mi sono ricreduto i pochi giorni, il fatto di poter caricare tante cose insieme è molto comodo, cosi da non doversi programmare le ricariche dei diversi dispositivi.

Il prodotto vi arriverà nella solita scatola di cartone Aukey, che non conterrà molto, infatti c’è la base di ricarica, il cavo per attaccarla alla corrente, lungo 80 centimetri e dotato di una comodo felcro per tenerlo avvolto, e il manuale di istruzioni con tutte le caratteristiche tecniche tradotte in più lingue (anche se non in modo molto accurato).

Come detto, la base di ricarica ha 5 porte USB che hanno un output che varia tra i 2.4A, quando se ne usa solo una, fino a scendere ad 1A quando si usano tutte e 5 le porte contemporaneamente. Quindi lo standard di ricarica, sopratutto se usiamo una o due porte, è più o meno standard, anche se negli ultimi tempi sta prendendo piede la ricarica rapida, di cui questa base è sprovvista su tutte le porte.

Un altro vantaggio, non da poco, di questo caricatore da muro Aukey sono le dimensioni contenute, infatti riesce a caricare 5 dispositivi nelle dimensioni di soli 94 x 60 x 25 mm e con un peso di 122.8 grammi. Quindi dimensioni contenute, che ne fanno anche un dispositivo portatile quando se ne ha bisogno.

Difetti veri a questa base di ricarica Aukey non ne ho trovate, anche se l’assenza della ricarica rapida pesa sulle scelte di acquisto di questi prodotti a volte. La mancanza più grande, secondo me, sono i piedini di gomma nel fondo della base, infatti, anche se la costruzione in plastica è buona, mancano dei piedi di gomma sul fondo, questo fa si che la base scivoli molto sul piano dove è posizionata.

In conclusione, al costo di 12,99 euro su Amazon, non posso che consigliarvi questo caricatore da muro Aukey, in quanto fa il suo lavoro egregiamente ad un prezzo contenuto, poi è molto portatile e anche bello da vedere.