Il settore dei controller nel mondo di Windows è un settore molto ampio. Molte aziende fanno concorrenza tra di loro e questo rende difficile per i clienti trovare il giusto compromesso. Tra tutti, emerge Msi, azienda taiwanese che ci ha sempre abituati al meglio in ambito gaming.

Scatola

La scatola del controller è molto semplice e riprende i classici colori di Msi. Una volta aperta troviamo all’interno il controller, manuale, un cavo micro USB da 2m per la connessione con il computer ed un cavo otg da 30cm per la connessione con dispositivi Android. Inoltre Msi mette a disposizione una cover per il pad direzionale magnetizzata di forma circolare e una a croce.

Design

Il design è sicuramente una caratteristica alla quale i produttori devono stare molto attenti. L’idea è quella di non sacrificare la tradizione nella forma e allo stesso tempo di mantenere un’ergonomia adatta, non sempre facile da ottenere. Una volta estratto dalla scatola, il controller appare molto elegante, la forma mantiene le caratteristiche e la disposizione dei pulsanti familiari a quelle di un controller Xbox. I colori scelti da Msi rimangono fedeli alla tradizione gaming, ma senza esagerare, fornendo un impatto visivo gradevole e dinamico.

Grip e feeling con i pulsanti

Una volta preso in mano il controller ci si può accorgere subito della sua leggerezza di circa 200 grammi. Strutturalmente appare abbastanza solido e il grip è buono, seppure lievemente scivoloso così come lo sono anche le levette analogiche. Il feeling con i pulsanti è ottimo e lascia intendere che si tratta di un controller ben realizzato. I dorsali sono piacevoli alla pressione e dispongono di una superficie seghettata per favorire l’attrito con le dita. L’unica nota negativa si può riscontrare, per chi non è abituato, nel pad direzionale, nel quale vi è una distinzione meccanica delle frecce e qualche volta può succedere che la pressione di una di queste comporti anche la conseguente pressione involontaria di una delle frecce adiacenti.

Features e funzionalità

Ci teniamo a precisare per chi se lo stesse chiedendo che il controller non è wireless e ha perciò bisogno dell’ apposito cavo. Oltre alle comuni funzionalità offerte dal controller, Msi si distingue anche nella precisione e nella flessibilità. Le levette analogiche forniscono infatti alti livelli di precisione i quali rendono il movimento in game incredibilmente liscio e preciso. I grilletti mettono a disposizione fino a 256 livelli di accelerazione per rendere ogni minima pressione più o meno significativa così da aumentare il controllo in game. I doppi motori di vibrazione inoltre, basati sulla tecnologia chiamata ASVM (Asymmetric Somatosensory Vibration Motor) forniscono un’esperienza più immersiva. Ma non è finita qui, perché per chi può storcere il naso per via della forma del pad direzionale, come detto sopra, Msi mette a disposizione una cover magnetica extra di forma circolare, da applicare in sostituzione a quella standard a croce. Ricordiamo in ultimo luogo che il controller è utilizzabile anche su Android.

In conclusione

Il controller Msi force GC20 è senza ombra di dubbio un ottimo controller, molto preciso, con un buon design e con un buon grip. Il prezzo si aggira attorno ai 34.90€ e per ciò che il dispositivo offre, ci sembra adeguato. Acquisto consigliato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here