Le cuffie rappresentano per tutte le persone un oggetto importantissimo, versatile e facile da usare. Lo si può usare per molteplici funzioni, ascoltare la musica o rispondere ad una chiamata mentre si guida o si corre. Nonostante le molteplici funzioni, a volte abbiamo bisogno di cuffie più versatili, magari senza il cavo, magari mentre si corre, per non avere il cavo “tra le mani”. L’unica possibile soluzione è avere un paio di cuffie Bluetooth che si collegano al vostro smartphone, mentre eseguite una delle tantissime funzioni durante il giorno: Vi presentiamo quindi le cuffie Bluetooth FREEGO.

img_2016-09-26-191948

CONFEZIONE

La classica confezione spedita da Amazon, è un cartoncino con al di sopra il logo dell’azienda produttrice delle cuffie e tutte le specifiche del prodotto. Aprendo la confezione a primo impatto troviamo le cuffie, inserite in un sacchetto di plastica. Al di sotto troviamo il cavo di ricarica, gommini sostituito delle cuffie ed il libretto di istruzione. La confezione è semplice e ben strutturata. All’interno della confezione troviamo anche due gommini sostitutivi. 

img_2016-09-26-191714

VOTO: 7.5

CUFFIE BLUETOOTH FREEGO

Le cuffie si presentano con un design, diverso da quelle in-ear, o dalle earpods di Apple. Il design è bello, mi ha colpito, ma il resto un po’ meno. Sono difficili da indossare, ho impiegato, con tanto di cronometro, circa 1,5 minuti per indossarle. Dopo averle indossate, dopo pochi secondi, sono ricadute, facendomi impiegare sempre più tempo per indossarle (scusate la ripetizione della parola). Per gli amanti dello sport, principalmente della corsa, se le cuffie bluetooth, sono comodissime, questo modello in particolare risulta essere scomodo per via del fissaggio nell’orecchio. Per fortuna, non ha solo aspetti negativi, tra i migliori, il più importante è la riproduzione del suono, che risulta essere 9,5 volte su 10 perfetto. Se pur il suono wireless non sarà mai ai livelli del cavo, queste cuffie mi hanno colto impreparato ad un audio come fluido e senza sgranature del suono. Presentano sotto la cuffia destra (Right R)tre tasti, + – e nel centro tra + e troviamo un tasto multifunzione, che servirà per effettuare la sincronizzazione sul telefono, tablet o pc. La configurazione è veloce ed quasi intuitiva, qualora non lo fosse sul manuale d’istruzioni, viene spiegato tutto in modo esaustivo, però in lingua inglese. Le cuffie Bluetooth FREEGO svolgono anche la funzione di auricolari, per la risposta ad una chiamata, grazie anche al microfono posto su di esse. Sulla cuffia (LEFT L) troviamo la porta micro-USB che servirà per la ricarica delle cuffie. La durata della batteria delle cuffie Bluetooth FREEGO, in base a quanto dichiarato dal venditore, dura in chiamata 8 ore, in ascolto 8 ore, il tempo di Standby è di 240 ore e 2 ore il tempo per ricaricarle.

VOTO: 7

 

CONCLUSIONI

Se pur con qualche difetto di troppo, le cuffie sono consigliate all’acquisto, grazie al rapporto qualità/prezzo e grazie all’integrazione dell’audio ben costruita. Siete interessati all’acquisto?

 

VOTO FINALE DELLE CUFFIE FREEGO: 7,5