Quelli che aspettavano l’annuncio di Xiaomi Mi 5 per il Grand Finale, l’evento tenutosi un paio di settimane fa, si sono dovuti “accontentare” di Xiaomi Redmi Note 3 e del nuovo tablet Xiaomi Mi Pad 2. Bisognerà attendere ancora qualche settimana dunque per vedere dal vivo il nuovo flagship. L’annuncio potrebbe arrivare in occasione del CES, in programma ad inizio gennaio a Las Vegas. In realtà Xiaomi sembra avere già pronto un prototipo, come ha confermato il CEO lei Jun al termine dell’evento Grand Finale, e le sue prestazioni sembrano essere mirabolanti. Sappiamo che Xiaomi è solita preparare una serie di prototipi ma dalle immagini trapelate sull’account ufficiale Weibo nei giorni scorsi, sembra che siamo arrivati al design definitivo.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 Le cornici laterali sembrano davvero ridotte ai minimi termini. Ad un primo sguardo lo smartphone potrebbe ricordare Mi Note anche se il profilo sembra ancora più sottile e potrebbe essere stata abbandonata la curvatura sul retro dello smartphone.

Xiaomi Mi 5 dovrebbe utilizzare un display dotato della tecnologia ClearForce Touch di Synaptics che lo rende sensibile alla pressione e apre nuovi scenari di interazione, sia per le app sia per i giochi. Il display dovrebbe avere una risoluzione QHD ed una diagonale da 5,2″. Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche si parla di un SoC Snapdragon 820 affiancato da 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Il comparto fotografico dovrebbe essere composto da un sensore posteriore da 21MP ed uno frontale da 8MP. Data la vicinanza con la possibile data di presentazione, aspettatevi parecchie novità su Xiaomi Mi 5 nelle prossime settimane.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

                                                                                                                                                          Via