Dopo tanti rumors, ZUK Edge è finalmente stato svelato al pubblico, anche se praticamente si sapeva già quasi tutto su di lui. Anche questa volta l’azienda cinese non ha deluso le attese, sfornando un device dalle caratteristiche top ad un prezzo basso.

L’idea di Edge di questo terminale è relativa, infatti non è il dual edge già visto sui Samsung, ma la sigla sta a significare cornici sottilissime, di appena 1,63 mm sui lati, che permetto allo smartphone di avere un rapporto display-scocca dell’86.4%. Non è ai livelli di Xiaomi Mi Mix e sicuramente questo Zuk Edge è meno appariscente, ma sicuramente più funzionale.

Il design riprede quello di ZUK Z2 Plus, con vetro al posteriore e all’anteriore ed il frame laterale in metallo. La fotocamera è circolare e posta in posizione centrale come è possibile vedere dalle foto.

Il design, però, non è l’unico punto forte dello smartphone, poiché all’interno c’è un hardware di assoluto livello, al top per il momento. Infatti troviamo il Qualcomm Snapdragon 821 a muovere il tutto, accompagnato da 4 o 6 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria interna UFS 2.0, quindi molto veloce.

Il display è da 5.5 pollici FullHD con vetro curvato 2.5D, e come detto occupa gran parte della superficie frontale, consentendo al terminale di mantenere dimensioni molto compatte di 142,9 x 74,5 x 7,68 millimetri, mentre il peso è nella media con i suoi 160 grammi.

Le fotocamere sono da 13 megapixel al posteriore con sensore Samsung ISOCELL e apertura f/2.2, ovviamente presente il flash LED, mentre quella anteriore è da 8 megapixel sempre con la medesima apertura focale. Inoltre è il device è dual-SIM e supporta anche il io VoLTE, sono presenti anche WiFi ac e USB 3.1 Type-C. La batteria è da 3100 mAh con QuickCharge 3.0. Il sistema operativo all’interno è Android 7.0 Nougat con interfaccia ZUI 2.5.

Un’altra cosa interessante di questo terminale, è che il “pulsante” centrale è comunque posto all’anteriore, nonostante la cornici ridotte. Il pulsante integra pure il sensore di impronte digitali che sblocca il telefono in 0,9 secondi, almeno da quanto dichiara ZUK, e dovrebbe integrare tutte le funzioni del pulsante U-Touch già visto sullo ZUK Z2. Sotto la fotocamera, inoltre, sono presenti vari sensori, tra cui il sensore UV e anche quello di battito cardiaco, oltre all’altimetro.

Questo ZUK Edge è stato dotato anche di un comparto audio ottimo, infatti è equipaggiato con il Dirac HD Sound che permette di avere un audio Hi-Fi dalle cuffie, che si possono collegare al jack da 3.5 mm.

In conclusione, parliamo della cosa più importante e interessante, cioè il prezzo. Questo ZUK Edge sarà disponibile in Cina dal 1 gennaio 2017 nei colori Ceramic White e Titanium Black al prezzo di 2299 yuan, circa 320 euro, nella versione con 4 GB di RAM, mentra a 2499 yuan, circa 350 euro, nella versione con 6 GB di RAM. Alla presentazione, inoltre, è stata presentata anche una versione speciale L dello ZUK Edge realizzata in collaborazione con Lee Min Ho, che però è riservata al mercato cinese.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here