Fino a pochi anni fa Mediatek era conosciuta per i suoi socket molto economici ma non di certo per le loro prestazioni ma nel corso degli anni le cose sono cambiate e i suoi processori si sono evoluti notevolmente fino ad oggi, con il nuovo Helio X10 ed il prossimo Helio X20 che rappresentano il top al momento della casa cinese.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Unico grosso punto debole di questi processori è la gestione della GPU e anche la GPU stessa, non al top, fattore che impedisce a Mediatek di competere appieno con Samsung e Qualcomm.

Zhu Shang Zu, CEO di Mediatek ha dichiarato che il futuro Helio X30 potrà ampiamente competere con i suoi rivali, ovvero Samsung (Exynos) e Qualcomm, ma in che modo?
Questo è ancora tutto da scoprire siccome il CEO non ha rilasciato dichiarazioni in merito ma possiamo immaginare che il comparto grafico verrà migliorato notevolmente essendo un difetto molto grosso che non permette a Mediatek di competere con gli altri produttori.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Parlando delle caratteristiche di questo nuovo Helio X30 troveremo addirittura un’architettura a 10 Core, 2 core Cortex-A35 a 1.GHz, 2 core Cortex-A53 a 1.5GHz, 2 core Cortex-A72 a 2.0GHz e 4 core Cortex-A72 a 2.5GHz. La GPU sarà prodotta a 16nm e sarà anche in grado di dare la potenza giusta nei momenti di bisogno, ottimizzando così l’uso dell’enegia, essa probabilmente sarà una Mali-T880 da 800mHz ma non si sà ancora con precisione, nemmeno quanti core avrà, potrebbe essere una MP4 o una MP12.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Mediatek con il prossimo Helio X30 potrebbe fare il grande salto che permetterebbe alla azienda cinese di rivaleggiare anche con le già affermate nel settore, in particolare Samsung e Qualcomm.

Voi credete che Mediatek in un futuro prossimo potrà rivaleggiare o addirittura superare Qualcomm e Samsung?