Ormai, tutti gli smartphone si evolvono sempre più lentamente e sembra che siano sempre di più tutti molto simili. Ma Alcatel ha voluto rivoluzionare un po’ il design dei propri smartphone, introducendo l’Alcatel A5 Led, uno smarphone che porta nel nome e soprattutto nella cover una soluzione di design che rende questo prodotto, altrimenti molto simile a tanti altri, sicuramente molto curioso.

DESIGN

Iniziamo quindi a parlare di questo A5 LED proprio dal design. Se osservato frontalmente questo smartphone è molto simile a tutti gli altri smarphone, un display da 5,2 pollici che ospita i tasti funzione a sfioramento e retroilluminati nella sua parte inferiore. Nulla di nuovo quindi, almeno fino a che non decidiamo di girare lo smatphone.

Si, perché proprio la back cover è l’elemento fondamentale di questo smartphone. Costellata di LED è in grado di illuminarsi in base a sequenze di luci preimpostate o personalizzabili a nostro piacimento (mediante apposita applicazione) e in situazioni differenti. I giochi di luce e colore sono tanto inutili quanto unici nel loro genere e in grado di attirare l’attenzione dei più curiosi.

In confezione è comunque presente una seconda cover che permette di “standardizzare” lo smartphone oltre che ad alleggerirlo ed ad avere uno spessore sensibilmente inferiore. La cover LED, infatti, oltre a contenere i led stessi è anche adibita all’alloggiamento della circuiteria ad essi collegata.

Insomma, l’alternativa per chi preferisce un look più sobrio esiste ed è disponibile nella confezione, ma, se non volete questo tipo di smartphone, è inutile acquistarlo, infatti, secondo il mio punto di vista è un pò inutile inserire questa cover che va ad eliminare il simbolo che lo differenzia dagli altri.

HARDWARE

Dopo avervi parlato del design, andiamo un po’ più nel dettaglio e iniziamo descrivere cosa possiamo trovare all’interno di questo nuovo A5 LED. Il SoC presente a bordo di questo smartphone è un MediaTek MT6753, formato da una CPU a 8 core con frequenza operativa massima di 1.5GHz e da una componente grafica Mali T720 MP3; è fornito di 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna dedicata allo storage e espandibile tramite schede di memoria microSD fino a 32GB.

Sicuramente non è fornito di un compartimento hardware stupefacente, infatti non può essere paragonato con i top di gamma, lo collocherei più su una fascia medio-bassa. L’importante è che questo hardware supporti l’utente nell’utilizzo di tutti i giorni e devo dire che, effettivamente, non ho mai riscontrato particolari rallentamenti e non si sono verificate situazioni in cui il dispositivo si sia dimostrato, per qualsiasi motivo, inutilizzabile. D’altronde il suo pezzo forte non è l’hardware, bensì i LED.

Il passaggio da un applicazione all’altra è rapido e difficilmente si saturano i 2GB di RAM a disposizione. Telefono che presenta due slot per due schede SIM in formato Nano e la possibilità di mantenere a configurazione dual-SIM anche nel caso in cui volessimo espandere la memoria. Lo slot per l’espansione della memoria è infatti separato dai due per le SIM. A tutti e tre gli slot abbiamo accesso togliendo la back cover.

La ricezione, così come il comparto audio in chiamata, sono di buona qualità, anche lo speaker esterno è dotato di una qualità audio discreta, ma devo dire un po’ bassa.

Non troviamo purtroppo un sensore per il riconoscimento dell’impronta digitale, optional ormai contenuto in tutti i telefoni al di sopra delle 150€.

DISPLAY

Il display di questo A5 LED è forse la pecca più grave di questo display, dotato di un pannello soltanto HD, quindi ancora fermo all’ormai obsoleta risoluzione di 1280×720. Anche se, in termini di colori, saturazione e luminosità non è affatto male, anzi, si difende molto meglio di diverse soluzioni in questa categoria di prezzo.

Resta comunque un display grande , con i suoi 5.2 pollici di diagonale ed un angolo di visione molto buono, sufficiente a restituire un’esperienza d’utilizzo per la maggior parte degli utenti orientati su smartphone di questa fascia di prezzo.

FOTOCAMERA

La fotocamera di questo A5 LED di Alcatel offre un sensore da 8 megapixel di risoluzione e una lente con apertura focale f/2.0. Sicuramente non è una fotocamera da urlo. Con condizioni di luce ottime, le foto sono qualitativamente discrete, ma se il quantitativo di luce diminuisce, dimenticate di scattare le foto con questo cellulare.

Non manca la possibilità di registrare video in FullHD a 30fps con la fotocamera principale e in HD, sempre a 30 frame, con la fotocamera anteriore. Fotocamera anteriore che offre un sensore da 5 megapixel di risoluzione.

Nota positiva per quanto riguarda il compartimento fotografico è la presenza di un flash LED interno, chicca che mi è piaciuta tantissimo.

SOFTWARE

Il sistema operativo in dote a questo A5 LED è ovviamente Android, purtroppo ancora nella sua versione Marshmallow e, al momento, non sembrano essere previsti aggiornamenti.

Le possibilità di personalizzare il prodotto a proprio piacimento sono infinite. Troviamo infatti dei temi pre-installati così come abbiamo la possibilità, tramite l’app ColorCatcher, di catturare i colori dell’ambiente che ci circonda con la fotocamera e fare in modo che lo smartphone costruisca un tema apposito con questi colori come tonalità principali.

All’interno del software troviamo poi alcune app proprietarie, come quella per animare i LED della back cover in base alla musica, con dei temi predefiniti, o ancora con una sequenza personalizzata. Questa app, chiamata LightShow, permette inoltre di impostare i LED in modo che si illuminino quando riceviamo una chiamata, quando suona una sveglia o anche alla ricezione di ogni notifica. Non manca ovviamente la possibilità di attivare i LED a ritmo di musica.

Ma quanto ci costa in termini di autonomia tutto questo scintillio di LED? Non eccessivamente. Anche con i LED attivi alla ricezione di ogni notifica, i 2800 mAh della batteria sono sufficienti a raggiungere sera con il classico utilizzo di tutti i giorni, ovviamente se ne fate un uso intenso rischiate di non riuscire ad affrontare la giornata.

Non è fornito di ricarica rapida ma abbiamo dei sistemi di risparmio energetico che possiamo comunque attivare in caso di necessità per prolungare di qualche ora la vita del nostro smartphone.

CONCLUSIONI

Siamo quindi di fronte ad una soluzione che fa della possibilità di personalizzazione dell’interfaccia e della particolarissima back cover LED, le proprie caratteristiche principali.

La scheda tecnica, discreta resta comunque in grado di soddisfare la maggio parte degli utenti.

Sotto la media la fotocamera, che in condizioni ottimali di luce effettua foto discrete, ma, non appena questa cala di un po’ risulta quasi impossibile effettuare delle foto. Mancanza, secondo me, grossolana è l’assenza di un sensore di impronte digitali, ormai anche i “cinesoni” ne hanno uno.

Il tutto ad un prezzo di listino di 199 euro che però è già stabilmente sceso sotto i 170 nei più comuni store online. Non è sicuramente un bestbuy a questo prezzo ma è sicuramente l’unico che ha portato un po’ di innovazione nel design.

Voto 6.5

Alcatel A5 LED Smartphone, 16 GB, Dual SIM, Metallo/Argento (Elettronica)


List Price: EUR 111,10
New From: EUR 106,63 In Stock
Used from: EUR 101,60 In Stock