IFA 2016 è sempre più vicino, e quindi non si fermano neanche i rumors sullo smartphone tra i più attesi a Berlino, il Samsung Galaxy Note 7.

Già da qualche tempo si sono susseguite molte voci su come possa essere il nuovo phablet di Samsung, ora è tempo di confermare qualche caratteristica di questo device. Quello che ancora non si sa è se l’azienda coreana faccia due versioni del Note (Edge e normale) e probabilmente lo sapremo nel prossimo mese.

samsung-galaxy-note-7-edge-630x356

Per ora dobbiamo accontentarci di quello che ci dice @eveleaks, che riteniamo abbastanza affidabile, visto che negli ultimi tempi non sbaglia un colpo. Secondo Evan Blass il nuovo Galaxy Note 7 avrà un display QHD da 5,7 pollici, quindi non 4K come ipotizzato dai primi rumors, 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, l’ambito fotografico sarà probabilmente lo stesso di S7 con una 12 megapixel al posteriore e 5 megapixel all’anteriore. Confermata anche una feature che per tanti è fondamentale, cioè la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere e tre colorazioni: nero, argento e blu.

note 7

L’ulteriore conferma di Blass è tra le più attese, in un altro tweet infatti arriva la conferma dell’implementazione dello scanner dell’iride sul nuovo Note 7, già parzialmente confermato negli ultimi mesi, che aumenterà di molto la sicurezza dei dati, cosa fondamentale per il pubblico business che di solito usa i Note.

Nel lato hardware puro non ci sono ancora conferme reali, si parla di un processore Qualcomm Snapdragon, 821 o 823, 4/6 GB di RAM e una batteria da 4000 mAh. Niente di sicuro anche sul fronte prezzo, che purtroppo sarà alto, forse supererà anche gli 829 euro di S7 Edge, ma per quello bisognerà aspettare settembre.

Voi che ne dite del nuovo Note 7? Trovate utile lo scanner dell’iride?

Articolo precedenteUn test AnTuTu conferma le caratteristiche del Meizu MX6
Prossimo articoloGoogle acquisisce Anvato
Sono un ragazzo appassionato di ogni sfaccettatura della tecnologia, che grazie ad un gruppo di fantastici ragazzi č riuscito a realizzare il suo sogno di condividere la sua passione con tutto il mondo di internet, sperando di arrivare al pių grande pubblico possibile. Metto tutto me stesso in quello che faccio, e spero che tutti apprezzino il mio lavoro e quello di tutti i miei amici e collaboratori del sito,
CONDIVIDI