android wear

Google, per gli account registrati sulla propria piattaforma, offre una particolare forma di protezione, o meglio ben 3 diverse forme. infatti per l’autenticazione degli account Google, che hanno attiva la protezione a due fattori, ci sarà bisogno di una verifica che può essere effettuata mediante l’invio di un SMS, tramite la generazione di un codice proveniente da una qualsiasi applicazione 2FA, come ad esempio Google Authenticator, oppure ancora tramite una richiesta diretta di Google attraverso i Google Play Services. Alcuni Android Wear hanno questa funzionalità al loro interno. android wear

Con l’ultimo aggiornamento rilasciato, invece, tutti gli Android Wear potranno effettuare l’autenticazione mediante la terza opzione. Alcuni utenti hanno riscontrato questa possibilità, che bypassa il telefono e richiede l’autorizzazione direttamente al vostro smartwatch. Sicuramente solo alcuni hanno notato questa nuova funzionalità perché l’update è ancora in fase di test. Attendiamo informazioni ufficiali da Google per sapere quando questa sarà disponibile per tutti gli utenti.