L’assistente vocale di Samsung, Bixby, era stato presentato per la prima volta in contemporanea con l’uscita al pubblico del Galaxy S8 a marzo del 2017. Samsung aveva puntato molto su questa funzionalità descrivendola come un modo completamente nuovo di usare lo smartphone, ma purtroppo questa features è rimasta solo sulla carta. Infatti le funzionalità di questo servizio sono rimaste in lingua inglese e coreana fino ad adesso rendendo praticamente non utilizzabile l’assistente nei paesi non supportati dalla lingua.

Quando arriverà ufficialmente in Italia?

Samsung ha, dopo tanto tempo, chiarito la situazione in merito al rilascio per altri paesi del suo assistente vocale Bixby. Le ultime notizie parlano di un possibile aggiornamento di Bixby entro la fine del 2018 per i dispositivi che attualmente non supportano la lingua come i Galaxy S8, Galaxy S9, Galaxy Note 8 e Galaxy Note 9. Le lingue in fase di rilascio sono il francese, tedesco, spagnolo, inglese (UK) ed appunto l’Italiano.

Dunque la data precisa di aggiornamento ancora non si conosce ma confidiamo in Samsung che rilasci il prima possibile un update per risolvere tale problema. Ormai è da qualche tempo che sia Google che Amazon hanno lanciato i propri assistenti vocali intelligenti che rischiano di rubare spazio a Bixby.

Bixby si apre agli sviluppatori

Oltre ad annunciare il periodo di uscita ad altre lingue, Samsung ha annunciato che Bixby si aprirà agli sviluppatori. Sarà esteso anche il supporto ad app e device di terze parti come avviene da mesi per Google Assistant. In questo modo il servizio potrà essere disponibile in maniera più ampia ed implementare sempre più funzioni utili che  ne miglioreranno l’utilizzo da parte dell’utente.

 

Smart speaker con Bixby integrato

Non dovrebbe mancare nemmeno uno  Smart speaker con Bixby in grado di fare concorrenza ai dispositivi Google Home e Amazon Echo che nel nostro paese hanno occupato in buona sostanza tutto il mercato. Le prime indiscrezioni parlano di uno speaker con cui interagire tramite l’assistente vocale e per l’ascolto di musica di buona qualità dotato di 6 potenti speaker e 8 microfoni e tante funzionalità che gli permettono di integrarsi all’interno dell’ecosistema SmartThings. Il nuovo dispositivo sarà presentato prossimamente, tuttavia Samsung ha colto l’occasione per svelarne qualche dettaglio. Il possibile lancio del Samsung Galaxy Home è previsto per l’inizio del 2019.

Speriamo che Samsung mantenga tutte le promesse e riesca ad estendere l’utilizzo di Bixby in più paesi possibili cosicchè l’intelligenza artificiale dietro all’assistente migliori. Sarebbe un peccato abbandonare un progetto così ambizioso.