Blackview P2, la nostra recensione dello smartphone da 6000 mAh

0

Siamo sempre alla ricerca di smartphone con una buona autonomia, ma dalle caratteristiche non troviamo mai il compromesso giusto. Stavolta uno smartphone cinesone ha trovato il giusto accordo tra caratteristiche tecniche, autonomia e design. Ci convicerà? Scopriamolo insieme in questa recensione completa su Blackview P2.

Confezione

La confezione del Blackview P2 è di forma quadrata e di color bianco con una fascia in blu con la sigla P2. Abbiamo all’interno di primo impatto lo smartphone con pellicola già applicata. L’accessoristica è davvero completa, troviamo infatti una cover e un ulteriore pellicola, una presa di corrente da 9V/2A, un cavo type C, un cavo OTG, un adattatore da MicroUSB-Type C e un paio di cuffie in-ear.

Costruzione ed Ergonomia

A primo impatto il peso e lo spessore non ci convincono poichè parliamo di 231 grammi di peso e 10 mm di spessore, ma sappiamo che sono dovute per l’enorme batteria che ospita lo smartphone. Decisamente buoni i materiali, buona l’impugnatura nonostante la sua grandezza. 

Body in metallo, nel nostro caso in color oro, con la scritta Blackview proprio sotto il sensore di impronte digitali. Sopra il sensore abbiamo la fotocamera anteriore accompagnata dal Flash LED. Nel lato destro abbiamo il tasto di accensione/spegnimento e bilanciere del volume con un feedback dei tasti di ottima qualità, mentre nel lato sinistro abbiamo soltanto lo slot per le SIM. 

Nella parte inferiore abbiamo lo speaker di sistema, l’entrata di ricarica di Tipo C con la possibilità di sfruttare anche supporto OTG da poter visualizzare chiavette e tante altre periferiche, e infine il microfono. Per quanto riguarda la parte superiore abbiamo l’entrata jack 3.5 mm per le cuffie.

Hardware

Una buona scheda tecnica per il costo che viene proposto, ma di questo ne parleremo successivamente. Nel Blackview P2 è montato il processore Mediatek MT6750 Octa-Core da 1,51 Ghz , affiancato da 4GB di RAM LPDDR3 e da 64GB di memoria espandibili tramite MicroSD fino a 128GB. 

Per il comparto grafico abbiamo una GPU Mali T860 dalla frequenza di 650 Mhz dimostrandosi all’altezza in qualsiasi situazione anche nei giochi che mettono a dura prova lo smartphone.

Buono anche il reparto connettività con Dual Sim oltre il reparto MicroSD, presenti tutte le bandi di connessioni come la B20 da 800 Mhz, Bluetooth 4.1 , GPS assistito, Wi-FI ac, Radio FM. 

Benchmark 44000

Fotocamera

La fotocamera posteriore è una Samsung con un sensore da 13 megapixel in formato 4:3 con un apertura focale 1.8/f con una buona qualità da poter sfruttare in ogni situazione. Ottime le foto scattate da vicino, per quanto riguarda con le panoramiche perde qualità e troppa luce in entrata. Scatto di una buona velocità, stessa cosa vale per la messa a fuoco. 

Dalle foto passiamo ai video, che vengono girati nella risoluzione massima ovvero il Full HD con stabilizzazione dell’immagine in digitale, non male ma potevano fare di meglio.

Per quanto riguarda la fotocamera interna ha un sensore da 8 megapixel con apertura focale 2.4/f  con selfie discreti. 

Display

Il display che viene montato sul Blackview P2 è da 5.5 pollici con risoluzione in Full HD 1920×1080 pixel soddisfando i requisiti di resa cromatica e angoli di visione. Luminosità ottima anche sotto la luce del sole diretta. Il vetro dello schermo ha una bordatura 2.5D ovvero leggermenti curvi ai bordi. 

Software 

Blackview P2 viene fornito con il sistema operativo Android Nougat 7.0 aggiornato con interfaccia e grafica personalizzata dall’azienda.  Il sistema operativo è davvero fluido sul dispositivo grazie ai 4GB di RAM che garantiscono un ottimo utilizzo e eccellente gestione del multitasking

Autonomia

Siamo arrivati al punto forte dello smartphone. La batteria del Blackview P2 ha una capacità da 6000 mAh confermando l’autonomia che ci si aspetta. Infatti con uno stress medio tra giochi, video, social e chiamate si arriva tranquillamente a fine giornata superando le 7 ore di schermo. Per chi invece ne fa poco di utilizzo può superare le due giornate senza doverlo ricaricare.

Con la spina di corrente da 9V/2A in dotazione, possiamo ricaricare lo smartphone con carica veloce raggiungendo il 100% in meno di 2 ore. 

Conclusioni

Blackview P2 è uno smartphone dalle ottime qualità che rapportato al prezzo lo rende un buon best-buy , lo si trova al prezzo consigliato su Amazon a 189,90 € per avere una delle migliori garanzie. 

Per quanto riguarda nei store cinesi partiamo dai 140/160 euro come Gearbest che lo vende a 155 € 

 

 

Condividi.

Altro sull'autore

Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il creatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: