Eccoli, finalmente, i due nuovi smartphone di Google, cioè il Pixel e il Pixel XL, in un primo render che sembrerebbe molto plausibile come design. I due smartphone di bigG verranno presentati il 4 ottobre nell’evento in cui sarà presentato anche Andromeda.

id534354_1

Dalla foto qui sopra possiamo vedere il Google Pixel e, su sfondo blu, una delle novità più grandi che potrebbe portare, cioè il Pixel Launcher di Android 7.1 Nougat. In questo launcher debuttano le icone circolari e il tasto per Google Now è spostato in alto a sinistra in una piccola etichetta.

La barra di navigazione è simile a quella attuale, cambia il tasto home che ha una fantasia diversa, che sta a richiamare anche l’utilizzo per Google Now e per i comandi vocali. Come si può vedere, non è presente il tasto per accedere al menu delle applicazioni, che si potrà raggiungere tramite uno swype verso l’alto, soluzione molto più smart per pulire la dock.

id534703_1

Quello nella foto qui sopra con sfondo grigio è il invece il Pixel XL e, come si può vedere, è praticamente uguale al Pixel solo che con sfondo grigio e, ovviamente, più grande. Purtroppo le proporzioni non sono corrette quindi non si può fare un confronto dimensionale.

Infine, le caratteristiche di questi Google Pixel e Pixel XL sono già quasi note, anche se ovviamente da confermare. Il Pixel avrà un display da 5 pollici FullHD, mentre il Pixel XL avrà un display da 5.5 pollici QHD. Il processore dei due sarà uno Snapdragon 82X, quad-core da 2.0 GHz 64-bit, poi avranno 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna come taglio base, probabilmente ci saranno ulteriori tagli di memoria.

Le batterie saranno da 2770 mAh per il Pixel e da 3450 per il Pixel XL, entrambi avranno il jack da 3.5 mm, fotocamere posteriori da 12 megapixel e anteriori da 8 oltre al lettore di impronte posteriore e l’USB Type-C.

Ovviamente per confermare tutte queste informazioni bisognerà aspettare il 4 ottobre, ma siamo quasi sicuri che il volto dei nuovi Pixel di Google sarà molto simile a quello di questi render.