Nelle ultime ore sono comparse sul noto social Cinese weibo.com due foto di un terminale con codice modello M1611, terminale base di gamma che dovrebbe essere presentato assieme al Pro 6S in un evento fissato per fine Ottobre.

Andiamo a scoprirlo.

id537848_1 id537849_1

Qua sopra potete vedere le due foto comparse nelle ultime ore.

Come si può facilmente notare la scocca posteriore non è in alluminio, sarà quindi di plastica oppure di policarbonato, in secondo luogo notiamo come il design sia sempre il medesima, tasto anteriore mTouch e posteriore con camera circolare al centro nella parte superiore e Flash-LED subito sotto, tutto perfettamente in linea verticale.

Per quanto riguarda la scheda tecnica questo nuovo Meizu dovrebbe essere così equipaggiato:

  • Display 5″ IPS Full-HD (1920 x 1080), 441 PPI;
  • CPU Mediatek Helio P10;
  • 3 GB di RAM;
  • 32 GB di memoria interna;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con firmware Flyme OS.

Come si nota dalle poche specifiche sembra essere in tutto e per tutto un Meizu M3 Note in miniatura (più potente di M3S), troviamo infatti la medesima scheda tecnica con la sola differenza allocata nel display, troviamo infatti un 5″ anziché un 5.5″.

Secondo alcune fonti questo terminale dovrebbe essere commercializzato a soli 135$ (circa 123€); A mio parere è un terminale un pò strano per il semplice fatto che, se veramente venisse commercializzato a questa cifra, nessuno acquisterebbe più M3S in quanto più costoso (160€) e, vedendo la scheda tecnica, dovrebbero avere pari performance (o addirittura superiori in questo nuovo M1611) quindi lo andrebbe totalmente a rimpiazzare (anche perchè sono di pari dimensioni).
Secondo me sarà un terminale che costerà poco meno M3 Note, magari sui 170/180€ per il semplice fatto che la scheda tecnica è pari, però questo è in “versione small” quindi non andrebbe a rimpiazzarlo ma solo ad aggiungere una seconda scelta, per i non amanti del grande arriva il piccolo, o comunque una cosa del genere, ovviamente sempre dal mio punto di vista.

Staremo a vedere Meizu come si muoverà.