Nella giornata odierna Meizu ha presentato un nuovo dispositivo, il Meizu M3X, che va ad imporsi nella fascia medio-alta del mercato con un prezzo anche piuttosto interessante ma con un design già visto, tutto in stile Meizu.

Meizu M3X

Come possiamo notare da queste immagini, il Meizu M3X ha un design non molto originale, un po’ rispreso da quello di Honor 8, nella parte posteriore, la stessa, sarà disponibile in quattro colorazioni differenti: Blu, bianco, nero ed oro, mentre la parte anteriore rimane di colorazione bianca. Parlando di specifiche tecniche, questo dispositivo monta un processore Mediatek Helio P20 Octa-Core da 2.3GHz accompagnato da una nuova tipoogia di RAM LPDDR4, più veloce, delle attuali usate negli smartphone comuni. I tagli disponibili saranno due: 3/32 e 4/64 (RAM-Memoria Interna). Il display è da 5.5″ FullHD (1920×720) con una leggera curvatura 2.5D sui bordi, in ambito fotografico nella parte posteriore abbiamo una lente Sony IMX386 da 12Mpx con apertura f/2.0, una lente che dovrebbe catturare molta luce ma nel caso ce ne fosse poca abbiamo anche un LED Flash a supporto di tipo “True-Tone”, La fotocamera anteriore è una lente con 5Mpx di risoluzione. La batteria è da 3200mAh che può essere ricaricata in maniera rapida grazie al supporto per la mCharge (l’equivalente della Quick Charge di Qualcomm) che garantisce il 40% di carica in soli 30 minuti, non un record dato che i concorrenti fanno di meglio, ma ricordiamoci che questi sono dati puramente indicativi. Presente anche il sensore di impronte e come software a bordo troviamo Android 6.0 Marshmallow personalizzato come al solito da Meizu con la Flyme che però dovrebbe essere la 5.2, è prevista comunque la 6.0 in avanti.

Ecco le specifiche tecniche nel dettaglio:

  • Processore MTK Helio P20 (MT6757) Octa-core da 2,3 GHz
  • Display da 5,5” FullHD
  • 3GB o 4GB di RAM LPDDR4
  • 32GB o 64GB di memoria interna
  • Android 6.0 Marshmallow con personalizzazione (Flyme 5.2 aggiornabile alla 6.0)
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con LED Flash
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • Sensore di impronte digitali
  • Batteria da 3200 mAh con supporto mCharge

Di design ne abbiamo parlato, di specifiche anche, ma il prezzo? Al cambio, il nuovo M3X con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna viene 232€ mentre per quella più capiente con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna vanno sborsati 41€ in più, arrivando così a 273€. Ovviamente il prezzo cambierà, se dovesse arrivare nel nostro paese, dato che andrebbero aggiunte tasse e costi di esportazione, che sono chiaramente esclusi.