Il mercato dei droni è in grande sviluppo, i prezzi stanno leggermente calando e sempre più consumatori si rivolgono a questo mondo per fare foto e riprese mozzafiato. Intanto Parrot, una delle più grandi aziende di droni, presenta il nuovo Bebop 2 Power, un nuovo prodotto molto completo che verrà venduto ad un prezzo abbastanza contenuto prendendo in considerazione il mercato dei droni.

Questo nuovo Parrot è stato rinnovato nel design, con una finitura nera opaca e un rivestimento lucido per un look più accattivante, ma questo conta poco, quello che conta è la leggerezza di questo drone, che pensa solo 525 grammi, il che è un bene sia per la manovrabilità in volo sia per l’autonomia.

L’autonomia, infatti, è uno dei punti forti di questo drone, che può arrivare fino a mezz’ora di volo continuato, nella confezione di acquisto, inoltre, troverete un’altra batteria che vi consentirà di far volare il drone per un’ora.

L’uso di un drone, però, è orientato per la maggior parte ai contenuti multimediali, ed è qui infatti che questo Parrot Bebop 2 Power ha uno dei suoi punti forti. Infatti con il suo sensore CMOS da 14 megapixel riesce a catturare video in FullHD a 30 fps, inoltre ha delle funzionalità già integrate che permettono di fare foto e video in modalità professionale.

Ci sono le funzioni per i “dronie” (i selfie dal drone) che permettono, con movimenti prestabiliti, di scattare foto interessanti. Presente anche la funzione “follow me” che permette al drone di seguirvi mentre vi spostate senza dover fare nulla.

Passiamo alla parte volo, infatti su questo Bebop 2 Power arriva la possibilità di far decollare il drone anche dalla mano, infatti il drone rileverà quando toglieremo la mano e rimarrà in aria automaticamente. Le modalità di volo sono due: c’è la “Sport” che da la potenza massima facendo arrivare il drone fino a 65 km/h, mentre la funzione “Video” ottimizza automaticamente i movimenti per rendere i video più fluidi e stabili.

C’è anche la funzionalità “Touch&Fly” con cui si può selezionare una zona della mappa per far si che il drone la perlustri. Il tutto è ovviamente collegato all’applicazione FreeFlight Pro con cui si può comandare il drone (anche se è presente anche il controller Parrot Skycontroller 2) con anche la funzione del ritorno e l’atterraggio automatico.

In confezione, oltre alla seconda batteria e al controller, sarà presente anche il Parrot Cockpitglasses 2, cioè un visore VR che permette di vedere in tempo reale quello che vede il nostro Parrot, proprio come se si stesse pilotando un areo.

La cosa più interessante di questo drone, è che offre tutto questo sopra citato ad un prezzo basso in rapporto al mercato dei droni, infatti con 699 euro vi porterete a casa questo Bebop 2 Power con anche tutti gli accessori che vi ho citato sopra, veramente un affare.

ACQUISTO