Si sa che i record sono fatti per essere battuti, e per Pokèmon Go nessun limite è insuperabile. Il gioco della Niantic sta infatti sfondando qualunque barriera, fino ad arrivare ai 200 milioni di euro di ricavi in un solo mese.

maxresdefault

Questi dati sono stati diffusi da Sensor Tower, la società che ha monitorato le entrate derivanti dai videogames dalla prima metà di luglio, periodo in cui Pokèmon Go è stato lanciato nei vari paesi.

pokemon-go-first-month-cumulative-worldwide-revenue-635x389

Nel grafico sovrastante si può vedere come Pokèmon Go abbia preso le distanze da giochi come Clash Royale e Candy Crush Soda Saga, distacco che si è andato a concretizzare dopo il lancio del gioco di casa Nintendo in Giappone, proprio in casa della società di videogames.

Questi ricavi da più di 200 milioni di dollari sono dovuti ovviamente dai soli acquisti in-app, in quanto in Pokèmon Go non sono presenti pubblicità, e tutti sperano che Niantic non sigli accordi commerciali con della aziende per inserire annunci all’interno del gioco.

Voi giocate a Pokèmon Go? Vi sembrano giusti questi ricavi mostruosi?