Tanti sono i progetti che vengono iniziati su Kickstarter, ma pochi quelli veramente validi, infatti oggi viene lanciata una raccolta fondi per un particolare monitor chiamato SPUD.

Il lavoro è portato avanti dalla startup Arovia che ha pensato bene di sfruttare al meglio la tecnologia vista in alcuni smartphone. SPUD può essere usato come monitor, ma non è un display LCD, quindi non è un vero e proprio monitor, bensì un retro-proiettore con un DLP a corto raggio e uno schermo pieghevole.

SPUD

Il display ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel con una luminosità compresa tra 350 e 785 cd/m2 – nits. La batteria invece ha registrato un autonomia di circa 4 ore e 10 minuti. La grandezza del proiettore è davvero minima, infatti è solo 17 x 5,5 x 19 centimetri. Inoltre possiamo notare una porta USB e un HDMI che permettono un facile collegamento con altri dispositivi.

Il progetto inizialmente aveva un goal di 33.000 dollari, ma sono stati raggiunti già 250.000. Il prezzo per avere questo proiettore si aggira sui 374 dollari e sarà in vendita a partire da Giugno 2017.