Al giorno d’oggi siamo abituati a vedere PC gaming dalle più disparate forme, dalle dimensioni più o meno grandi ai led RGB. Quello che ci propone MSI oggi, è un PC gaming davvero singolare, si tratta del Trident Arctic 3 ed è stato definito da molti “console killer” scopriamo perché.

Design

Il motivo di quell’ appellativo è presto detto, la dimensione. MSI Trident Arctic 3 ha una dimensione, per l’appunto, circa pari a quella di una Xbox One, e l’aspetto è quello che ci si aspetterebbe di vedere in una console. Il colore bianco opaco e le le note di rosso, donano al dispositivo eleganza e sobrietà, l’opposto tuttavia di quello che vogliono trasmettere le forme. Gli angoli e le pieghe del case infatti, sono nette, la decisione di non smussare le estremità del case, ma di lasciarlo squadrato, conferisce al PC un’aria minacciosa e dinamica, e dona un buon senso di solidità e robustezza. Una nota particolare, è l’angolo RGB nell’estremità sinstra del case, la quale personalmente è molto apprezzata. Inoltre, all’interno della confezione è presente uno stand che permette di mettere il PC anche in posizione verticale.

Hardware

Come specificato sopra, la dimensione è approssimabile a quella di una console, ma in quanto ad hardware il divario è notevole:

  • CPU: Intel Core i7-8700 6-core 3.2 GHz fino a 4.60GHz
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 1060 6 GB
  • RAM: 16 GB DDR4 (2 x 8 GB)
  • Storage: 120 GB SSD + 1 TB HDD
  • Alimentazione: 330W AC Adapter

Come possiamo vedere, MSI Trident Arctic 3 è dotato di un intel core i7 di ottava generazione che dispone di 6 core e 12 Thread. Per quanto riguarda la RAM, si tratta di due banchi da 8GB DDR4 ma la scheda madre prevede upgrade fino a 32GB. Per quanto riguarda la scheda video, ci troviamo di fronte ad una GTX 1060 da 6GB, VR Ready, con frequenza di base di 1759MHz grazie alla quale il PC è in grado di far girare qualsiasi gioco a dettagli medio-alti con risoluzione 1920x1080p, mantenendo stabili i 60 FPS. Le specifiche tecniche lo rendono quindi un computer notevole che nonostante le dimensioni compatte (346.25 x 232.47 x 71.83 mm) mantiene competitività nel ramo gaming e se la gioca alla pari con molti altri tipi di configurazioni presenti sul mercato.

Di seguito riportiamo lo screen del risultato del benchmark effettuato con Superposition impostando i settaggi grafici ad alto e direct x 11:

Temperature e airflow

Possiamo avere tutto l’hardware del mondo, ma è strano pensare come potrebbe essere tutto inutile senza un buon sistema di raffreddamento. Una nota particolare da dover citare, è la scelta di MSI di adottare un alimentatore esterno di dimensioni modeste. Il motivo di questa scelta è ovviamente allontanare la maggior fonte di calore dal resto dei componenti hardware migliorando così quindi la dissipazione del calore all’interno del case. Siamo rimasti contenti anche dal lavoro di ingegnerizzazione, per favorire l’airflow, adottato all’interno del case, grazie il quale il computer gode di un sistema di raffreddamento adeguato che non raggiunge mai temperature troppo elevate, anche sotto sforzo (circa 70°C sotto sforzo).

Connettività

Non c’è neanche bisogno di dirlo, il dispositivo è dotato di numerosi ingressi sia fronte che retro. Nello specifico, nella parte frontale troviamo 2 ingressi jack da 3.5mm, 1 porta USB Type-C, 2 porte USB 3.0 con tecnologia super charger e un ingresso HDMI per tecnologia VR. Sulla parte posteriore invece troviamo ulteriori ingressi jack da 3,5 mm, una ingresso Ethernet, un ingressoUSB 3.0 super charger e 4 ulteriori ingressi USB 2.0.

Ovviamente, sono presenti anche gli output della scheda video. Ovvero due ingressi DisplayPort, due ingressi HDMI e un ingresso DVI-D. Il connettore per collegare l’alimentatore è presente nella parte posteriore del case, tra le due porte HDMI e VR Link.

In Conclusione

MSI Trident 3 è un PC gaming davvero ben ideato, elegante, aggressivo, dotato di un hardware all’ avanguardia e un sistema di raffreddamento buono, soprattutto rapportato alle dimensioni molto ridotte e quindi molto comode. La terribile notizia però è il prezzo.
Purtroppo dobbiamo avvisare chi di voi era intenzionato all’ acquisto che il prezzo è di circa 1.745€ (su Amazon.it). Nonostante tutto sia ben concepito e ben amministrato, la cifra richiesta dal mercato ci sembra un po’ troppo alta.

RASSEGNA PANORAMICA
Design
8
Hardware
8.5
Prezzo
7
Extra
9.5
Articolo precedenteAptoide: Il market alternativo numero uno per Android
Prossimo articoloAuricolari True Wireless i12 TWS: La recensione
Sono studente di informatica applicata all' Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Sono appassionato di tecnologia fin da piccolo e mi interesso di cinema, videogiochi e sport.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here