Succede molto spessso di accorgersi che la nostra rete Wi-Fi non riesce a coprire bene tutti gli angoli di casa. Le soluzioni per ovviare a questi inconvenienti esistono e sono molto facili da utilizzare. Quest’oggi parliamo di Netgear Nighthawk X4S, un extender di rete professionale e molto performante.

Design

Le sue dimensioni di 16×8.1×4.3cm lo rendono un dispositivo dalle dimensioni importanti, ma che non risultano troppo sproporzionate se consideriamo la concorrenza. La colorazione è bianco classica mentre le forme risultano spigolose e tagliate in maniera netta agli angoli, particolari che rendono il dispositivo accattivante e dinamico. Alle estremità sono posti rispettivamente, a sinistra, una griglia per disspiare il calore creato dal lavoro dei dispositivi all’interno, mentre a destra, una sequenza di LED che monitorano lo stato di funzionamento dell’ extender. Sul lato sinistro invece è presente il tasto WPS per la connessione alla rete di casa. Nel retro possiamo ritrovare, ovviamente, la presa della corrente. Acompletare il tutto, nel fondo del dispositivo vi è posta una porta LAN Gigabit.

Funzionalità e features

Per quanto riguarda le funzionalità, Nighthawk X4S è dotato, diversamente dalla concorrenza, di un’antenna interna legata a degli amplificatori. L’extender dual-band AC 2200 può raggiungere velocità massime di 450Mbps sfruttando la banda da 2.4GHz mentre può raggiungere i 1.733Mbps sfruttando la banda da 5GHz. Inoltre Nighthawk X4S è dotato delle ultime tecnologie come Beamforming, il quale comunica direttamente coi client piuttosto che con uno spettro, e la tecnologia MU-MIMO, che trasmette data ai client simultaneamente invece che trasmetterli sequenzialmente. Abbiamo testato il funzionamento di Nighthawk X4S a varie distanze per monitorare l’efficacia del dispositivo. I risultati sono stati buoni, registrando una perdita di connessione significativa (circa 20%) solo una volta superati i 7m dal range del dispositivo, il che rappresenta un buon risultato considerando la concorrenza.

Configurazione

Per quanto riguarda la configurazione, il procedimento è semplice, è sufficiente premere il pulsante WPS posto sul lato dell’ extender e aspettare qualche secondo perché questo si connetta. Per accedere alle impostazioni è necessario accedere da browser all’apposita pagina web indicata nel libretto di istruzioni. La pagina mostra lo stato della connettività del dispositivo con la nostra rete di casa, la potenza del segnale, e le informazioni SSID per ogni banda a disposizione. Inoltre è possibile configurare tutte le impostazioni riguardanti Nighthawk X4S, come l’SSID della rete riprodotta dallo stesso, la password Wi-Fi, la velocità limite che ogni banda può raggiungere e varie informazioni riguardo ai dispositivi connessi, come l’indirizzo IP, nome e indirizzo MAC.

Conclusione

Se state cercando una soluzione per riempire quei buchi che il vostro router non riesce a coprire, allora potete sicuramente considerare Netgear Nighthawk X4S. Il prezzo di vendita è fissato a 124.50€ su Amazon, il che è un po’ alto, ma in generale le performance offerte da questo dispositivo sono indubbiamente buone e superiori rispetto a molti dispositivi offerti dalla concorrenza. Inoltre supporta la tecnologia MU-MIMO. vi lasciamo in calce il link all’acquisto.

RASSEGNA PANORAMICA
Design
7.5
Funzionalità
8.5
Facilità d'uso
8.5
Pezzo
7.5
Articolo precedenteCome creare un’app in grado di far crescere la tua azienda
Prossimo articoloSpotify gratis : ora è per tre mesi
Sono studente di informatica applicata all' Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Sono appassionato di tecnologia fin da piccolo e mi interesso di cinema, videogiochi e sport.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here