Recensione OnePlus 5

5

OnePlus 5 è il nuovo top di gamma di casa OnePlus. Dai suoi predecessori OnePlus 3 e OnePlus 3T, il nuovo arrivato ha le caratteristiche giuste per farsi spazio tra i migliori top di gamma del 2017. Sarà lo smartphone giusto per voi? Andiamo a scoprirlo insieme.

Confezione

Packaging molto semplice che segue la stessa linea dell’azienda. Abbiamo una scatola bianca con il logo di Oneplus e il numero cinque con una trama lucida. All’interno oltre al telefono, troviamo un alimentatore Dash Charger da 5V/4A ( nella nostra versione internazionale troviamo l’adattatore per spina EU fornitoci da Geekmall.it ) con la possibilità di sfruttare al meglio la ricarica rapida del telefono, e un cavo USB-USB Type C. Non sono presenti nella confezione le cuffie.

Costruzione e Design

OnePlus 5, per questa versione, ha scelto di cambiare design. Molto simile le linee del precedente modello, ma abbiamo stondature negli angoli ( come tutti gli smartphone di quest’anno) chiamato da OnePlus Horizon Line. La grandezza dello smartphone è giusta, per l’utilizzo ad una mano, infatti risulterà di facile presa. Nelle due estremità inferiore e superiore del telefono troviamo le antenne in plastica di linea scura che si sposano bene con il design del device stesso.

In alto a sinistra nella back cover tutta in alluminio, troviamo la fotocamera che si discosta decisamente dai suoi predecessori e strizza l’occhio all’innovativa doppia fotocamera di IPhone 7 Plus, infatti come quella del Melaphonino la fotocamera di OnePlus 5 è costituita da due obiettivi, una standard e una zoom. Doppia fotocamera con una media sporgenza e un piccolo segno tra le due fotocamere che ci segnala la presenza del NFC in OnePlus 5. 

Tasto centrale soft touch dove vi è il riconoscimento dell’impronta che è davvero fulmineo, presenti tutti i tasti fisici con anche lo switch laterale per cambiare profilo audio del telefono in normale, non disturbare e silenzioso. 

Unboxing veloce 

Hardware 

Come ogni anno OnePlus ci presenta hardware da vero Top di gamma. Abbiamo all’interno un processore (uno dei più performanti) Snapdragon 835 Octa-core da ben 2,45 GHz e GPU Adreno 540, completa con 6GB/ 8GB di RAM LPDDR4X e 64/128 GB UFS 2.1 di memoria interna non espandibile. Il processore di casa Qualcomm fa girare davvero bene OnePlus 5 rendendolo performante, potente ed efficiente senza farlo mai surriscaldare. 

Abbiamo il led di notifica RGB presente nella parte frontale, 3 microfoni per la riduzione del rumore, jack cuffie 3.5 mm nella parte nella parte inferiore con uscita Type-C e speaker. Quest’ultimo davvero potente ed unico nella sua categoria.  

Per quanto riguarda la connettività è davvero ottima, LTE fino a 600Mbps, Wi-Fi ac con doppia banda, Bluetooth 5.0 e DualSim gestito davvero bene ( peccato per non aver fatto un lettore ibrido con la scelta tra seconda Sim o MicroSD). 

Mancanza non da poco è l’assenza di IP68 ( a differenza di altri competitor ) anche se OnePlus dichiara che OnePlus 5 è Splash Proof, ciò significa che se nel caso in cui dovesse cadere in acqua e viene recuperato subito dovrebbe resistere, ma comunque non è certificato.

 

Display

Quest’anno  tutti i Brand hanno puntato su un nuovo formato di Display ( vedi Samsung e LG) più stretto ma più lungo. Il brand cinese invece utilizza anche stavolta un display da 5.5 pollici con tecnologia Amoled  in FullHD (1920 x 1080 pixel ). Resta comunque un buon display, con ottimi colori, ma con una luminosità leggermente sottotono. Non abbiamo particolari come schermo curvo ai lati oppure una qualità QHD, decidendo di puntare a tutt’altro per renderlo TOP di gamma ad un costo contenuto.

Fotocamera

Come detto prima, la nuova fotocamera di OnePlus è diversa dalle precedenti. Troviamo una doppia lente Sony, dove la principale è da 16 megapixel con apertura focale da 1.7/f , per quanto riguarda dal zoom 2X entra in funzione la seconda fotocamera da 20 megapixel con un apertura focale da 2.6/f in modo tale da non perdere definizione nella foto. Con l’ultimo aggiornamento 4.5.8 abbiamo una migliore stabilizzazione sia nello scattare che nel video. 

Per quanto riguarda i video si possono registrare fino alla risoluzione in 4K. Ho effettuato vari video e posso assicurarvi che registra video davvero ottimi, anche con poca luce i video sono nitidi, con buoni colori e buona luce in entrata. Abbiamo anche la funzione Timelapse e lo slow motion a 120 fps a 720p. 

La fotocamera frontale è da 16 megapixel con una apertura focale da 2.0/f , selfie di buona qualità migliorati con flash software e HDR automatico. Sicuramente buon comparto, di gran lunga migliore rispetto le versioni precedenti, rendendo questo OnePlus 5 top anche nella fotografia e nei video.

Alcuni scatti di OnePlus 5 :

Autonomia

La batteria di OnePlus 5 è formidabile, rispetto alle versioni precedenti è migliorata parecchio. Ha una capacità da 3300 mAh , poco di meno rispetto la batteria di OnePlus 3T, che rendono lo smartphone più sottile ma senza nessun calo di autonomia. Con un utilizzo stress medio-alto, OnePlus reagisce davvero bene, arrivando a fine giornata tranquillamente.

Nonostante l’utilizzo di applicazioni pesanti che girano fluide sullo smartphone, senza lag passando da un applicazione all’altra con veloci caricamenti. (Vi ricordo la modalità non disturbare durante i giochi, davvero forte, visto che disabilita notifiche e chiamate).

A fine giornata poi ci pensa la Dash Charge che con la sua potenza carica OnePlus in un ora e trenta minuti.

Software

Abbinato al nuovo Android 7.1.1 , OnePlus affianca la Oxygen 4.5.1 , aggiornata da pochi giorni alla Oxygen 4.5.8 con stabilizzazione video. Molto comodo e di facile uso, molte opzioni aggiunte tra cui la Shelf, che racchiude tutti i widget pronti all’uso. Inoltre ci sono nuove gesture da poter usare a schermo spento, e la personalizzazione dei tasti soft touch.

Prezzo e Conclusione

OnePlus 5 è un vero top di gamma, l’azienda è cresciuta come anche il prezzo, il tutto proporzionato alla qualità del dispositivo, all’assistenza e alle caratteristiche tecniche.

Partiamo con il prezzo “base” da 499 € per la versione da 6GB RAM /64GB ROM fino a salire ai 599 € per la versione da 8GB RAM/ 128 GB ROM, ovviamente durante la fase di acquisto dobbiamo valutare se la memoria ci basti poichè non è espandibile. 

Troviamo il dispositivo in offerta su Geekmall.it , uno store affidabile che garantisce i suoi prodotti con 2 anni di garanzia in Italia e assistenza italiana. Cogliamo la loro promozione con OnePlus 5 a 469 € con la versione da 6GB di RAM e 64 GB di memoria.

Per altre offerte Geekmall

Vi consigliamo di usare il nostro coupon per avere la spedizione ad 1 € 

VIKTEC5

 

Condividi.

Altro sull'autore

Salve a tutti, sono Vittorio Russo, il creatore di Viktec.net Appassionato di tecnologia sin da piccolo. Sono un perito in elettronica e telecomunicazioni. Grandissima passione per smartphone e computer, sia nell'assemblare che nell'aggiustare qualsiasi dispositivo. Mi piace molto conoscere qualsiasi informazione sull'informatica, creando in questo modo il sito Viktec per condividere più informazioni possibili con i miei lettori e con persone che mi seguiranno.

  • Ciao Vittorio. Il pirata ti saluta

    • Vittorio Viktec

      Ciao! Spero che la recensione sia di tuo gradimento! Un saluto Vittorio Viktec!

      • pirata_1985

        Sono sempre dalla parte di chi fa contro informazione libera 🙂

        • Vittorio Viktec

          Cosa vorresti dire? 🙂

          • Sono solo un pirata. Noi che andiamo oltre i fanboysmi, il marketing, le idee precostituite e affrontiamo sempre l’ignoto dell’orizzonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: