Da qualche giorno è disponibile sullo store di Amazon un dispositivo che difficilmente avremmo pensato poter essere commercializzato, Amazon Echo Input. Si tratta del dispositivo, appartenente alla famiglia Echo, più economico fino ad ora commercializzo sul mercato e con una missione molto semplice. 

Come si può ben notare Amazon sta puntando molto sul suo “nuovo”assistente vocale, Alexa. Da quando è sbarcato, pochi mesi fa, qua in Italia abbiamo subito visto la grande quantità e varietà di dispositivi dotati di questa tecnologia.

Potete trovare la nostra recensione per Amazon Echo Plus a questo link

Amazon Echo Input è un sottile disco di plastica che integra al suo interno tutte le funzionalità di Alexa, ma ha una particolarità, non dispone di uno speaker integrato. Necessita infatti di un altoparlante esterno bluetooth o con cavo audio per funzionare. Lo scopo di questo dispositivo è principalmente uno ed è molto semplice a pensarci, far provare l’assistente vocale di Amazon a chi non vuole investire una somma di soldi maggiore per acquistare uno smart speaker della famiglia Echo. Se disponete di un buon impianto audio domestico e non vi serve un’ulteriore speaker allora basterà acquistare Echo Input e collegarlo tramite cavo audio e mediante bluetooth per poter usufruire di tutte le funzioni.

Caratteristiche tecniche

Le dimensioni di questo dispositivo sono molto ridotte, ha un diametro di 8 cm e uno spessore di appena 1,4 cm. Dispone di 4 microfoni sulla parte superiore e 2 pulsanti per attivare avviare il riconoscimento vocale o disattivare i microfoni. Un led di stato è posizionato al centro per visualizzare quando Echo Input sarà in ascolto o sarà disattivato.

Insomma, un modo semplice ed economico per avere Alexa a casa vostra sia che disponiate un impianto audio di buona qualità da sfruttare o che vogliate solamente provare questo assistente vocale senza dover per forza acquistare un dispositivo con un costo più elevato.