Google ha da poco rilasciato una nuova versione del Play Services che è stata esaminata nel dettaglio rivelando alcune gradite sorprese non ancora rivelate, almeno per ora.

 Play Services

In occasione del nuovo anno in procinto di arrivare, pare che Google si sia finalmente “svegliata” e abbia deciso di prepararsi al rilascio di Android Pay su Android Wear, un sistema di pagamento riservato agli smartwatch con il sistema operativo del robottino verde che però non è stato mai aggiunto.

Altra novità di cui non si sapeva nulla sono le Instant App, ovvero delle applicazioni in versione Demo che però non vengono installate sul dispositivo, bensì vengono emulate, in modo da provarle senza saturare la memoria del proprio device.

Novità che speriamo di vedere presto all’opera, al momento sono “nascoste” e non sappiamo quando verranno rilasciate al pubblico in modo definitivo.