La scelta giusta per i pro, i principianti o i drogati dell’adrenalina.

Per trovare il miglior drone per te, in primo luogo dovrai capire che cosa vuoi da un drone. Sei un atleta d’azione che prova a catturare le sue migliori mosse? Un aspirante cinematografo che punta a far crescere i tuoi valori di produzione? O una stella del social che piace il gioco con i selfie? Esistono fantastici droni in una vastissima gamma di dimensioni e prezzi, e la migliore scelta dipende dalle tue necessità.

Okay , dici, ma cosa succede se non so esattamente quello che voglio da un drone?  Ebbene, se siete interessati dalla categoria e vuoi avere un assaggio, abbiamo scelto il drone iniziale perfetto, un’unità che non farà piangere il portafogli, ma può comunque fornire filmati e scatti di serie. Oltre a questo, abbiamo scelto il miglior drone per i registi amatoriali e un’unità che soddisfa tutte le esigenze di un atleta estremo.

Il miglior drone starter: DJI Spark

A 568 € e 300 grammi (meno del peso di tre iPhone 7), la Spark è il miglior drone più accessibile di DJI. Non è necessario imparare a pilotare un controller a due assi per ottenere risultati. È possibile lanciarlo dal palmo della mano e utilizzare i gesti per spostarti e scattare foto. Con il tocco di un pulsante nell’app, è possibile avviare manovre più complesse per scatti diversi o impostare il drone per seguire una particolare traiettoria.

Se controlli Spark con i tuoi gesti o uno smartphone, la gamma è piuttosto limitata. Ma se vuoi diventare più ambizioso, DJI vende un telecomando che ti permetterà di controllarlo meglio con oltre un chilometro di distanza e una velocità massima di poco più di 30 miglia all’ora in modalità sportiva.

La fotocamera registra solo in 1080p e viene stabilizzata con un giunto a due assi. Ma i risultati, rispetto alla maggior parte dei droni di questa dimensione e del prezzo, sono spettacolari. Se il tuo obiettivo è quello di rendere grandi i ricordi filmati, abbastanza buoni da condividere sui social media e su YouTube, lo Spark è quello giusto.

DJI SPARK

VOTO 9

Una seconda opzione: DJI Mavic Pro

Se si desidera un drone con una gamma e una velocità che va ben oltre la Spark, l’opzione successiva è il Mavic Pro di DJI. Come lo Spark, è abbastanza portatile. Con le eliche piegate, il Mavic si inserisce facilmente nella borsa e può anche scivolare in una grande tasca della giacca. Ha più di 25 minuti di tempo di volo su una sola carica, una velocità massima di 40 miglia ed una portata di oltre quattro miglia quando viene utilizzato con un telecomando. Ha anche una macchina fotografica più grande con un giunto a tre assi, il che significa che il tuo video è stabilizzato e può girare in pieno video in 4K.

I compromessi per questo potere e prestazioni superiori allo Spark vengono sotto forma di dimensioni, prezzo e complessità. Il Mavic è portatile, ma sicuramente più grande e più pesante dello Spark. Costa anche il doppio, sui 1000 € . Infine, a meno che tu non sia un esperto molto sicuro, bisogna avere una superficie piana per decollare.

DJI Mavic Pro

Voto 9.5

ALTRI CONTENDERS

Ci sono molti altri miglior droni presenti sul mercato. Alcuni potrebbero essere migliori per voi se non esigete prestazioni da urlo. Altri dovrebbero essere evitati a tutti i costi.

Yuneec Typhoon Q500+ Drone con Macchina 4K Versione Completa, Bianco/Nero (Macchina Fotografica)


List Price: EUR 1.117,31
New From: EUR 811,84 EUR In Stock
Used from: EUR 653,00 In Stock

Parrot Bebop 2 FPV Drone Leggero, Compatto e Robusto, Autonomia di 25 Minuti (Elettronica)


List Price: EUR 699,90
New From: EUR 568,99 EUR In Stock
Used from: EUR 499,00 In Stock
Articolo precedenteHuawei Band 2 Pro disponibile in Italia da 1 settembre
Prossimo articoloEcco le immagini del manuale di Samsung Galaxy S8 Active
Salve a tutti, sono Fulvio Siciliano, studente del corso di laurea magistrale in Ingegneria dell'Automazione presso l'Unical, laureato in Ingegneria Elettronica, nella medesima università, appassionato sin da piccolo dell'Elettronica e della tecnologia, riparo telefoni sin da quando avevo 8 anni, in quanto guardavo mio fratello che svolgeva questo mestiere, anch'esso ingegnere elettronico. Spero che quello che vi scrivo e vi dico non vi secchi! :-D
CONDIVIDI