Ormai è passato del tempo da quando Nokia, anche se in realtà la società che gestisce il tutto è HMD Global, è tornata sul mercato con vari smartphone, che però non hanno convinto più di tanto la critica, quindi l’anno che sta per arrivare è fondamentale per l’azienda, che potrebbe presentare due varianti del Nokia 6 (2018).

Infatti, grazie alla certificazione TENAA sappiamo che i modelli saranno due, che però avranno in realtà poche differenze uno dall’altro.

Entrambi monteranno un processore Qualcomm Snapdragon, probabilmente o il 630 o il 660, con 4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna. Probabilmente ci sarà una sola fotocamera posteriore da 16 megapixel e una all’anteriore da 8 megapixel, con una batteria che dovrebbe aggirarsi sui 3000 mAh.

Quindi la differenza principale dei due smartphone sarà nel display, più che altro nell’aspect ratio del display, infatti una variante monterà un display 18:9, probabilmente con una diagonale intorno ai 6 pollici, mentre l’altro avrà un display 16:9 probabilmente da 5.5 pollici. Entrambi saranno FullHD, che diventa FullHD+ nel caso dei 18:9.

Ovviamente ancora è troppo presto per confermare queste ipotesi, ma con il passare delle settimane sicuramente ne sapremo di più.