OnePlus sembra essere sul punto di unire le due ROM installate sui suoi device, ovvero Oxygen OS e Hydrogen OS. Inizialmente dopo le varie vicende susseguitesi con Cyanogen, OnePlus aveva dato vita a due sistemi diversi, uno per il mercato orientale e uno per quello occidentale. Oxygen OS è la versione occidentale che tutti conosciamo, invece Hydrogen è a molti sconosciuto e per darvi un idea è molto simile ad altri sistemi come MIUI di Xiaomi e FlyMe di Meizu. Però mantenere in vita due sistemi diversi non fa altro che rallentare le patch e aumentare la mole di denaro necessaria a mantenerlo.

Oxygen OS

Quindi come soluzione al problema OnePlus vuole fondere i due sistemi puntando a creare un software in grado di soddisfare tutti usando le Community Build. Queste servono a far scaricare dei firmware che l’azienda rilascia ad alcuni utenti per provare in anteprima nuove patch.

OnePlus già con Oxygen OS 3.5 ha sviluppato una personalizzazione migliore del suo sistema e un miglioramento generale delle applicazioni; se volete maggiori informazioni sull’aggiornamento andate qui. Inoltre OnePlus vuole fare questa fusione al fine di velocizzare i tempi degli aggiornamenti. Che ne pensate di questa fusione?