Apple è totalmente decisa di entrare nella realtà virtuale ed aumentata e lo fa nello stile Apple, puntando solo ai massimi esperti del settore, in questo caso al guru Dug Bowman.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Bowman ha lavorato come professore di informatica alla Virginia Institute and State University concentrando i suoi studi sul design di interfacce tridimensionali e ambienti virtual. Sappiamo che Doug Bowman arriva in Apple dopo un periodo di “riposo”. Ma cerchiamo di capire il vero motivo di questa scelta da parte di Apple.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Apple è già da qualche anno che rilascia brevetti sulla realtà aumentata ed acquista aziende specializzate in realtà virtuale ed aumentata, come nel novembre 2013 PrimeSense, aziend nota per aver creato la tecnologia integrata in Kinect, ovvero nell’accessorio per Xbox 360, un’altra nello scorso novembre, Metaio ed infine ha da poco acquistato Perceptio, specializzata in intelligenza artificiale e computer vision. Ottima mossa da parte di Apple, ora ci resta solo scoprire quale sarà il ruolo che andrà a ricoprire Doug Bowman.