Dopo aver acquistato Pebble e aver fatto praticamente “morire” l’azienda che molti appassionati amavano, FitBit dichiara che presenterà un suo smartwatch entro la fine dell’anno, probabilmente dopo la fine dell’estate.

A confermare la notizia è stato lo stesso James Park (co-founder e CEO di FitBit) che ha dichiarato che il nuovo smartwatch, ancora senza un nome, avrà delle features importanti in fatto di salute e fitness e sarà resistente all’acqua fino a 50 metri, oltre ad avere il GPS integrato.

Queste le parole di Park:

Il nostro smartwatch, su cui noi speriamo di poter inserire la migliore esperienza di salute e fitness nella sua categoria, sarà pronto alle spedizioni alla fine dell’estate e ci permetterà di realizzare un’ottima seconda parte di anno

Tutti gli appassionati sperano che FitBit prenda il meglio di Pebble per produrre il proprio smartwatch, visto che ci sono molti appassionati rimasti delusi dalle sorti che ha avuto l’azienda. Inoltre questo smartwatch sarà molto importante dell’azienda, che si vede i ricavi in flessione rispetto all’anno scorso.

Infatti questo secondo quarto del 2017 l’azienda ha fatturato 353 milioni, sicuramente un ottimo risultato visto che le previsioni fissavano il tutto a 341.6 milioni, ma comunque il fatturato è in flessione rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, dove l’azienda aveva fatturato 546 milioni.

Quindi sia FitBit che tutti gli appassionati sperano in uno smartwatch competitivo da parte dell’azienda, soprattutto con il know-how di Pebble. Non ci resta che aspettare e vedere.