In questi giorni si susseguono rumors sul presunto nuovo processore di casa Qualcomm, nello specifico lo Snapdragon 653, cioè quello che dovrebbe essere il nuovo medio di gamma nel settore dei processori.

Come molte volte accade, a passare informazioni su questo nuovo chipset è il social network cinese Weibo, che ci dice che il nuovo Snapdragon 653 (nome in codice MSM8976Pro) dovrebbe essere costruito con la tecnologia di produzione ancora a 28 nanometri e sarà probabilmente octa-core. L’architettura dovrebbe essere la solita, con 4 core Cortex-A73 a 2 GHz e 4 core Cortex-A53 a 1,4 GHz. Invece la GPU dovebbe essere una Adreno 515, l’aggiornamento della precedente 500, ovviamente poi questo processore supporterà la connettività LTE cat. 9 e il WiFi dual band.

snapdragon-653-leaked-specs

Quindi, Qualcomm, continua sulla linea dei 28 nanometri, anche se altre aziende, tipo Samsung, stanno già per immettere in commercio processori base di gamma con tecnologie di produzione a 14 nanometri. Staremo a vedere quali saranno le prime implementazioni di questo SoC, e sopratutto se le informazioni fino ad adesso fornite siano reali.