In questa nuova guida andremo ad analizzare tutti i modelli di MicroSD presenti sul mercato e vi aiuteremo nell’acquisto consigliandovi alcune soluzioni adatte a voi.

classi-microsd

Le classi delle MicroSD

Una microSD si classifica, non solo per la sua capacità, ma anche per la sua velocità minima, più comunemente chiamata “classe”.

Il numero della classe indica a quanti MB/S minimi avviene la scrittura dei file, mentre la velocità di scrittura massima è espressa o nella scheda del prodotto o stampata sull’etichetta della schedina di espansione.

Negli ultimi anni, sono state prodotte delle nuove schedine di espansione con tecnologia UHS-1, che si divide in due classi, prima e terza.

La UHS-1 classe 1 raggiunge i 10 MB/S e quindi non è tanto consigliabile, ma la UHS-1 classe 3 raggiunge i 30 MB/S minimi garantiti ed è per questo che se abbiamo uno smartphone che registra video in 4K è consigliato installare una scheda di espansione UHS-1 classe 3.

Inoltre, negli ultimi quattro/cinque anni, sono stati introdotti altri standard progettati per i video. Parliamo degli standard “V”.

I numeri che seguono la lettera “V” indicano la quantità di informazioni trasferite al secondo, espressa in mega. E’ disponibile la V6 che corrisponde ad una classe 6 con 6 MB/S, la V10 che corrisponde ad una classe 10 con velocità pari a 10 MB/S, la V30 che corrisponde alla UHS-1 classe 3 con velocità sino a 30 MB/S, successivamente troviamo la V60 e V90, con i rispettivi 60 MB/S e 90 MB/S.

Le schede di espansione V60 e V90 sono pensate per i fotografi e sono con un supporto di risoluzione video fino a 8K.

Ora analizziamo le varie MicroSD disponibili sul mercato prodotte da due brand famosi ed affermati: Samsung e SanDisk.

Quale MicroSD devo comprare?

Iniziamo con una schede di espansione da 32 GB, più che sufficienti per archiviare le nostre foto o video.

Saliamo leggermente col prezzo, arrivando a ben 64 GB di memoria, utili se dovremo archiviare video in 4K e foto con una risoluzione elevata.

Se ancora non vi bastano 64 GB di memoria esterna più la memoria interna del vostro smartphone e avete bisogno di altro spazio di archiviazione, SanDisk vi viene in aiuto con ben 128 GB e sono disponibili due soluzioni, una con supporto alla classe 10  e con un altro modello, che supporta la classe V30.

Se siete dei fotografi e volete davvero esagerare, sia SanDisk sia Samsung vi offrono una MicroSD da 200 GB ed un’altra da 256 GB, prima di acquistarle però verificate se la vostra apparecchiatura può supportare questo standard.