Al CES 2017 , Alcatel ha presentato il nuovo A3 XL , un device di fascia bassa ma con una scheda tecnica non del tutto malvagia.  Lo troviamo disponibile dal secondo trimestre in Europa, ma già reso disponibile nel primo trimestre soltanto in Asia, Africa e America Latina. Andiamo ad analizzare nel dettaglio questo smartphone, se realmente ne vale la spesa, nella nostra recensione completa.

Confezione

Un packaging semplice, con una raffigurazione dello smartphone sulla scatola e uno sfondo di colori, tipico di Alcatel. All’interno della confezione troviamo un alimentatore da 5V/1A , un cavo USB/MicroUSB per la ricarica, un paio di cuffie stereo di bassa qualità e un piccolo manuale di istruzioni. 

Costruzione ed Ergonomia

Completamente costruito in plastica, come anche i tasti ed il lettore di impronte nel retro. Pesa soltanto 156 grammi, mi aspettavo un peso maggiore visto la grandezza del display. Le proporzioni sia in altezza che in larghezza sono giuste, in modo tale da poterlo tenere con una mano, anche se per usarlo abbiamo bisogno dell’utilizzo di tutte e due le mani.  

Nel retro abbiamo una cover semplice e in plastica, con una texture particolare piacevole al tatto. Troviamo la fotocamera da 8 Megapixel interpolata a 13 Megapixel accompagnata da Flash LED, lettore biometrico, e in basso lo speaker di sistema. Nella parte inferiore di Alcatel A3 XL abbiamo la porta Microusb e microfono di sistema, nella parte sinistra i due ingressi della SIM 1 e SIM 2 distaccati tra loro, nella parte superiore abbiamo jack 3,5 mm e secondo microfono con riduzione ai rumori esterni ed infine nella parte di destra tasto di accensione/spegnimento, bilanciere del volume e ingresso MicroSD.

Connettività

Parto subito dalla connettività dove la prima caratteristica fondamentale di questo A3 XL è il supporto per la rete 4G LTE oltre le reti HSPA e GSM, con supporto WiFi Direct e Hotspot. Ha incorporato Bluetooth 4.2 , Radio FM, AGPS. Non abbiamo le funzioni NFC e DLNA.

Hardware

Abbiamo 165 x 82.5 x 8.25 millimetri con un peso di 156 grammi. Processore Mediatek MT8735B QuadCore da 1,1 Ghz con tecnologia Cortex-A53 accompagnato da una scheda grafica Mali-T720MP2, unito a 2GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili con MicroSD.

Scheda Tecnica Alcatel A3 XL

  • Schermo da 6″ IPS FL LCD (720×1280 pixel) 245 PPI
  • Processore Mediatek MT8735B QuadCore 1.1 GHz Cortex-A53
  • Scheda grafica Mali-T720MP2
  • Ram 2GB
  • Memoria interna 32GB espandibili
  • Fotocamera principale 8 MP interpolata 13MP, autofocus, FlashLED
  • Fotocamera secondaria 5 MP interpolata 8MP, 720p Front Flash
  • Sistema operativo Android OS, v7.0 (Nougat)
  • GSM / HSPA / LTE
  • Wi-Fi 802.11 b/g/n, hotspot
  • Connettore microUSB v2.0, USB On-The-Go
  • Browser HTML5
  • Bluetooth 4.2 A2DP LE e A-GPS
  • Lettore biometrico
  • Accelerometro, prossimità
  • Peso 156 grammi 
  • Single SIM (Nano-SIM) or Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)
  • Batteria da 3000 mAh (Li-Ion) non rimovibile

Display 

Lo schermo di A3 XL è da 6 pollici con risoluzione HD 720×1280 pixel, con tecnologia IPS e una densità a 245 PPI. I colori dello schermo sono discreti, luminosità buona ma molto meno sotto la luce diretta risultando poco leggibile. Come già detto in partenza, bisogna utilizzare lo schermo obbligatoriamente con due mani per via delle sue dimensioni. 

Tasti soft touch presenti nella parte in basso del display con i soliti comandi, ma non sono retroilluminati.

Fotocamera

La fotocamera principale è da 8 megapixel interpolata a 13 megapixel, significa che l’immagine viene aumentata di risoluzione, ma la qualità resta scarsa. Ha la messa a fuoco in automatica e viene abbinato ad un Flash LED. Le foto scattate sono discrete ma non mi ha convinto particolarmente. Per quanto riguarda i video vengono girati in HD 720P.

La fotocamera frontale è da 5 megapixel interpolata a 8 megapixel con qualità discreta, ma in condizioni di scarsa luce, anche con la novità del flash led interno, si scattano comunque foto abbastanza scure.  

Foto prova

Software

Altra scelta giusta di questo Alcatel A3 XL  è proprio il software, viene rilasciato con Android 7.0 Nougat in versione stock, ma con qualche personalizzazione di icone ridisegnate e app preinstallate. Troviamo infatti già Facebook, Instagram e Messenger che sono soltanto da aggiornare. 

Implementata anche la funzione multi windows che ci permette di utilizzare più app allo stesso momento. Il sistema è fluido e nel complesso è molto reattivo, senza riscontrare nell’utilizzo impuntamenti o blocchi anomali. 

Autonomia

La batteria incorporata di A3 XL è da 3000 mAh. Raggiunge fine giornata con un autonomia di schermo attivo intorno alle 4 ore, sotto stress fa difficoltà ad arrivarci. Per quanto riguarda la carica ci impiega quasi 2 ore per arrivare al 100%.

Conclusioni e Prezzo

Scelte giuste per il reparto connettività e software, meno invece per quanto riguarda autonomia e fotocamera. Alcatel A3 XL vi ricordiamo che è uno smartphone di fascia bassa e per il prezzo che adesso si trova sul web è  un buon acquisto tutto sommato con i suoi pro e i suoi contro. Adesso attendiamo soltanto che presto ci arrivi tra le nostre mani i nuovi terminali, come IDOL5. 

Per qualsiasi informazione, test da fare o quant’altro potete scrivermi qui nei commenti.