Dopo il grande successo di Mi 5, Xiaomi sta ormai ultimando il suo prossimo top di gamma, cioè lo Xiaomi Mi 6, che dovrebbe debuttare all’MWC 2017 di Barcellona. Ovviamente, visto che la data della presentazione si avvicina, anche i rumors su questo nuovo terminale, molto atteso tra l’altro, si intensificano.

Infatti la casa cinese ha finito l’anno con il botto, presentando l’ottimo Mi Note 2 e l’innovativo Mi Mix. Ora, però, tutte le attenzioni sono rivolte al Mi 6 che, stando ai rumors, dovrebbe essere presentato in due varianti, una con display flat e l’altra con display dual edge, già visto sul Mi Note 2.

Le differenze tra i due terminali, però, non si limiterebbero solo alla forma del display, infatti i due terminali dovrebbero avere due differenti tagli di memoria e quindi anche differenti prezzi. Il Mi 6 flat dovrebbe uscire con 4 GB di RAM e probabilmente 64 GB di memoria interna ad un prezzo di 1999 yuan, circa 270 euro, mentre la versione dual edge dovrebbe avere 6 GB di RAM e probabilmente 128 GB di memoria interna, con un prezzo che si alza fino a 2499 yuan, cioè circa 340 euro.

Per quanto riguarda le altre specifiche non si sa molto, probabilmente troveremo l’ultimissimo SoC Qualcomm, lo Snapdragon 835, con una batteria da 4000 mAh compatibile con il nuovo standard di ricarica Quick Charge 4.0.

Per quanto riguarda il design, le foto uscite in rete dovrebbero ritrarre la versione flat, dove si può vedere che la forma rimane su per giù a stessa, con un cambio al posteriore dove troviamo il metallo. Inoltre Xiaomi, ha abbandonato il sensore ultrasonico visto su Mi 5s, per tornare al sensore di impronte biometrico su questo Mi 6, in quanto è molto più veloce.

Ovviamente questi sono i primi rumors, ne usciranno altri più dettagliati nelle prossime settimane, ma se questo Xiaomi Mi 6 manterrà le attese che ci sono intorno a lui, soprattutto di prezzo, potrebbe anche migliorare il successo del suo predecessore. Vi terremo aggiornati.